2019Formula 4

Matteo Nannini: convocazione speciale da Xcel Motorsport nella F4 spagnola

Matteo Nannini parteciperà al 1° appuntamento della F4 spagnola con il team Xcel Motorsport dopo il successo negli Emirati Arabi, ma la serie italiana rimane la priorità

Topics

SPIELBERG, Austria – L’agenda di Matteo Nannini si farà più fitta dalla prima settimana di aprile, in cui debutterà nel campionato spagnolo di F4 al circuito di Navarra. Dopo il successo negli Emirati Arabi, tra il forlivese e il team Xcel Motorsport non vi sarà soluzione di continuità, nonostante la priorità del giovane pilota sia la prestigiosa serie italiana dove correrà con Bhaitech a partire dal prossimo 5 maggio.

Dietro alla partecipazione di Matteo al weekend di Navarra c’è la mente del team principal di Xcel Motorsport, Kevin Day. Il britannico è rimasto impressionato dalla velocità e dalla maturità del giovane pilota durante il campionato emiro, tanto da riservargli un sedile nel campionato iberico, anche solo per una gara. Infatti, la presenza di Matteo Nannini non è al momento confermata per i 6 round successivi dalla seconda metà di aprile ad ottobre, dato il suo impegno con Bhaitech in Italia.

Anche Shihab Alhabsi, compagno di squadra di Matteo nel campionato degli Emirati Arabi, correrà tra le fila del team Xcel in Spagna. Il pilota originario dell’Oman ha concluso 3°, alle spalle di Joshua Durksen, con un rispettabile palmares di 11 podi, 3 vittorie e una pole position.

Nannini si era già avvicinato all’universo F4 spagnolo lo scorso agosto in occasione del test a Barcellona con il team di Fernando Alonso. Nonostante fosse appena all’inizio della suo training sulle monoposto, il forlivese era subito riuscito a distinguersi tra i presenti. Il team principal stesso era rimasto sbalordito dalla confidenza che Nannini sfoggiava dopo pochi giri con il mezzo, manifestando apertamente il suo interesse nei confronti di una futura partnership con lui.

Tuttavia l’ha spuntata il team Xcel Motorsport per questo primo round di prova in un campionato sicuramente in crescita a livello di prestigio e concorrenti. Quella del 2019 sarà la quarta edizione della F4 spagnola, mentre la serie italiana è già al suo sesto capitolo dopo il suo varo nel 2013.

Nannini commenta l’annuncio dall’Austria: “Sono onorato di essere stato convocato da Kevin Day per partecipare a questa prima gara del Campionato spagnolo, vuol dire che gli ho fatto una buona impressione negli Emirati. Con me ci sarà ancora una volta Luca Baldisserri, con il quale svolgo sempre un grande lavoro. Questa gara per me sarà una sfida e la prendo con la massima serietà. Ovviamente mi impegnerò al massimo per ottenere il miglior risultato possibile.”
Matteo Nannini si trova infatti a Spielberg per una due-giorni di test collettivi con Bhaitech, in cui l’obiettivo sarà ripetere il risultato della sessione precedente.

Topics
Pubblicità

Beatrice Zamuner

Mi chiamo Beatrice, ho 20 anni e faccio parte di F1World da 4 anni. Ho frequentato il Liceo Classico Franchetti a Mestre e ora studio lingue a Ca Foscari. Da un anno scrivo anche in inglese e attualmente scrivo e realizzo video per MotorLAT. L’interesse per la F1 è nato dalle vittorie di un giovane ma carismatico Fernando Alonso. Da grande vorrei diventare giornalista sportiva, perché ritengo che unire passione e professione sia la cosa migliore che un individuo possa attuare in tutta la propria vita.

Altri articoli interessanti

Back to top button