2019Formula 4

F4 | Matteo Nannini tallona Petecof ai test del Mugello

E’ gara vera ancor prima dell’inizio ufficiale del campionato di F4 italiana. Matteo Nannini è già tra i big: “Abbiamo il potenziale per lottare”

Topics

A due settimane dalla chiusura del campionato degli Emirati Arabi, Matteo Nannini è già sceso in pista con il team Bhaitech in occasione dei test previ al campionato italiano di F4, al via a maggio. Il rookie forlivese ha concluso una due-giorni di test al Mugello (14-15 marzo) con il secondo tempo, subito dietro a Gianluca Petecof della Prema, uno dei favoriti di quest’anno.

La sfida all’ultimo decimo inizia qui. E’ tempo di duro lavoro per Nannini, sempre affiancato da Luca Baldisserri nella preparazione per il suo debutto nella serie tricolore. Diversi sono gli aspetti sui quali si sono concentrati: non solo la velocità, ma anche la guidabilità e il feeling con la vettura, soprattutto quando si tratta di confrontarsi con piloti d’esperienza. E’ già gara vera tra i piloti, che si studiano già a vicenda in vista dell’inizio del campionato, e il forlivese non ha deluso le aspettative.

Nannini ha infatti sorpreso la concorrenza con una zampata finale nel pomeriggio della giornata conclusiva, balzando al secondo posto, alle spalle di Petecof. Nella classifica combinata figura secondo (i primi sei nella classifica appartengono alla F3, ndr) e spiega: “A dir la verità, potevo fare meglio ma ho trovato traffico nel giro buono, e durante la giornata ci sono state tante bandiere rosse.”

Una delle peculiarità dei test è infatti la presenza di traffico e numerose interruzioni, fattori che non sempre permettono ai piloti di massimizzare i propri outing. Tuttavia dalla due-giorni appena trascorsa, Nannini non può trarre altro se non sensazioni positive: “Ha funzionato tutto come previsto. Siamo contenti perché abbiamo il potenziale per lottare, ha ancora da lavorare, ma ce la possiamo fare a dire la nostra anche in questo campionato. E con Luca, come sempre, ho svolto un gran lavoro.”

Topics
Pubblicità

Beatrice Zamuner

Mi chiamo Beatrice, ho 20 anni e faccio parte di F1World da 4 anni. Ho frequentato il Liceo Classico Franchetti a Mestre e ora studio lingue a Ca Foscari. Da un anno scrivo anche in inglese e attualmente scrivo e realizzo video per MotorLAT. L’interesse per la F1 è nato dalle vittorie di un giovane ma carismatico Fernando Alonso. Da grande vorrei diventare giornalista sportiva, perché ritengo che unire passione e professione sia la cosa migliore che un individuo possa attuare in tutta la propria vita.

Altri articoli interessanti

Back to top button