Formula 1

Lewis Hamilton: «Vettel deve dimostrare di essere un leader»

La Red Bull sta vivendo un momento difficile. Mai, negli ultimi quattro anni si era trovata così tanto in difficoltà e nemmeno Vettel possiamo dire stia vivendo un momento idilliaco. Il tedesco quattro volte campione del mondo è costantemente battuto dal compagno di box, il giovane Daniel Ricciardo veloce e competitivo. La Mercedes W05 sembra essere di un altro pianeta e la Red Bull è costretta a inseguire ma a Milton Keynes c’è un ulteriore problema: la scuderia austriaca sembra aver perso il punto di riferimento che era Vettel e secondo Hamilton per il tedesco è arrivata l’occasione di dimostrare di poter essere un leader nel team.

«Sebastian ora deve dimostrare la sua leadership, deve prendere le redini della squadra. Ora che la squadra vive un momento critico, deve trasferire la sua forza di team leader», ha sottolineato il britannico della Mercedes alla Bild. Ma vietato sottovalutare l’accoppiata Vettel-Red Bull: «Non mi fido della situazione della Red Bull. Chiaramente hanno ancora dei problemi con la power unit, ma indipendente da questo, la vettura mi sembra competitiva», ha concluso Hamilton.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.