Formula 1Test Fiorano

La nuova C42 dell’Alfa Romeo scende in pista a Fiorano

Il team svizzero sorprende i tifosi e svela per la prima volta la propria monoposto, con dei test eseguiti oggi dal pilota finlandese

Questa mattina shakedown sotto la pioggia di Fiorano per la vettura 2022 dell’Alfa Romeo, la C42, guidata da Bottas con una livrea camuffata

A sorpresa l’Alfa Romeo compie a Fiorano il primo shakedown della sua C42. La monoposto del 2022 che sarà presentata soltanto il 27 febbraio. Poco prima di mezzogiorno, infatti, Valtteri Bottas è sceso in pista con un casco nero al voltante della vettura dalla livrea camuffata. Secondo la tradizione, ormai seguita da qualche anno dalla squadra svizzera, di testare la propria monoposto sulla pista privata della Ferrari prima dei test di Barcellona.

L’Alfa Romeo aveva infatti eseguito il primo shakedown sulla pista di Fiorano anche nel 2019 e nel 2020, sempre il giorno 14 febbraio. L’obiettivo dei primi 100 chilometri percorsi dal pilota finlandese sarà quello di verificare che la monoposto sia pronta per essere spedita in Spagna. Senza che i meccanici debbano affrontare spiacevoli imprevisti una volta arrivati a Barcellona. La C42 è così la seconda vettura con motore Ferrari Superfast a presentarsi agli occhi del pubblico. Avendo seguito la presentazione della Haas. Questa settimana si aggiungerà anche la nuova monoposto di Maranello, presentata giovedì 17 alle ore 14.

 

Alessia Verde

Di Napoli, classe 2002. Sono appassionata di letteratura e di teatro, e studio per poter specializzarmi in questi due campi. Con la Formula 1 e i motori è stato amore a prima vista. Tifosa della Rossa nonostante tutto, la Formula 1 è tra le cose che più mi emozionano al mondo. Ma ciò che mi emoziona di più è potervela raccontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.