In Bahrain inizia l’avventura in Williams di Rob Smedley

Dal Gran Premio del Bahrain, farà il suo debutto sul muretto della Williams una vecchia conoscenza della Ferrari. Rob Smedley lavorerà alla corte di Sir Frank, dopo essersi completamente integrato nel team britannico a partire dallo scorso 1 aprile. L’ex ingegnere di pista del Cavallino Rampante svolgerà il ruolo di tecnico responsabile delle prestazioni del veicolo e risponderà direttamente a Pat Symonds, direttore tecnico. Il britannico in Williams troverà anche Felipe Massa, il pilota del quale è stato ingegnere di pista dal 2006 fino allo scorso anno, che è passato al team di Grove nel 2014.

Proprio il brasiliano è quello che si è mostrato maggiormente entusiasta: «Rob mi conosce alla perfezione e riesce a capire bene anche quello che accade in macchina. È intelligente, è un grande ingegnere ed è importantissimo lavorare al fianco di persone che ti comprendono completamente», ha commentato l’ex ferrarista ad Autosport lo scorso mese quando è stata confermata l’ufficialità dell’accordo tra Smedley e la Williams.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.