DichiarazioniFormula 1

Ilott sarà il nuovo pilota di riserva per Alfa Romeo Racing ORLEN

Il pilota inglese, già test driver della Ferrari, entrerà a far parte del team svizzero come seconda riserva per la stagione 2021

Callum Ilott da test driver per la Ferrari, a pilota di riserva per l’Alfa Romeo Racing ORLEN

Callum Ilott, classe 1998, si unisce a Robert Kubica come pilota di riserva per l’Alfa Romeo Racing ORLEN. Infatti dopo una prima sessione di test con il team svizzero nel 2019 e l’anno seguente, nel 2020, ad Abu Dhabi, l’inglese è stato nominato secondo pilota di riserva. Questo grazie alla reputazione che è riuscito a costruirsi all’interno dei team, vale a dire quella di un pilota costante, veloce e zelante.

Dopo un anno brillante nel campionato di Formula 2 nel 2020, in cui è riuscito a portare a casa sei podi, di cui tre vittorie e 5 pole, ha annunciato che non avrebbe più preso parte al campionato di Formula 2, con le porte della classe regina chiuse già da mesi. Il giovane britannico è anche parte della Ferrari Driver Academy quest’anno sarà, al tempo stesso, test driver per la scuderia di Maranello, oltre che secondo pilota di riserva per l’Alfa Romeo Racing ORLEN.

ILOTT: “LE DUE SESSIONI CHE HO AVUTO CON IL TEAM GLI ANNI PASSATI SONO STATI UTILI”

Al comunicato seguono le dichiarazioni del pilota inglese, che ribadisce l‘importanza delle due sessioni avute con il team gli anni precedenti. Dice Ilott: “sono davvero felice di unirmi al team per questa stagione e vorrei ringraziare Alfa Romeo Racing ORLEN e la Ferrari Driver Academy per la fiducia che hanno riposto in me. Le due sessioni che ho avuto con il team negli ultimi due anni sono state estremamente utili per abituarmi al modo in cui funziona un team di Formula 1″

Anche Frédéric Vasseur, Team Principal dell’Alfa Romeo Racing ORLEN e CEO della Sauber Motorsport AG, commenta l’entrata in squadra di Ilott: “Sono lieto di dare il benvenuto a Callum nel nostro team: il suo viaggio attraverso la serie junior è stato impressionante ed è senza dubbio uno dei giovani piloti più talentuosi. Ha già lavorato con noi, ogni volta lasciando una buona impressione grazie alla sua etica del lavoro e dei buoni feedback, e non ho dubbi che sarà un molto positivo”. 

Continua Vasseur asserendo che con Callum, l’Alfa Romeo ha già un programma abbastanza impegnativo, dichiarando inoltre che lo vedremo presto alla guida della monoposto, già da questo fine settimana. Infatti la nuova avventura di Ilott in Formula 1 comincerà proprio nel weekend portoghese, sulla pista di Portimao, dove parteciperà alla prima sessione di prove libere.

Maria Sole Caporro

Maria Sole Caporro

Sono Maria Sole, romana e romanista, laureata in lingue e letterature. Sono da sempre appassionata di motori da quando fin dalla tenera età non potevo andare al mare la domenica perché i miei genitori dovevano vedere il GP. Cresciuta a pane e formula 1 con contorno di letteratura, sono qui per coniugare la mia voglia ed esigenza di scrivere e la passione per le monoposto.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.