Curiosità dalla F1

Hunt e Lauda ancora in pista, questa volta sono i figli

Correva l’anno 1976 e la F1 era il teatro di una delle più grandi rivalità di sempre; da un lato: James Hunt il playboy inglese, dall’altro Niki Lauda, il calcolatore austriaco. Una corsa al titolo tra le più controverse e sofferte della storia di questo sport, tanto da essere immortalata in un film intitolato “Rush”.

40 anni dopo questi due cognomi torneranno in scena: nel 2016 Mathias Lauda e Freddie Hunt saranno compagni di squadra nella Nascar Whelen Euro Tour. Il figlio di James, Freddie appunto, è stato ingaggiato dalla Chevrolet per affiancare il figlio di Niki la prossima stagione.

Non si può di certo dire che i due giovani abbiamo eguagliato le gesta dei loro padri; Mathias, dopo una stagione in GP2, è passato alla DTM gareggiando per la Mercedes sino al 2009, ma con risultati mediocri. Hunt Jr, invece, ha una stagione di Formula Ford alle spalle con 37 punti e dal 2008 al 2012 con la Formula ADAC; ma, come vuole lui stesso precisare, la sua ambizione resta Le Mans.

Topics
Pubblicità

Anna Polimeni

Mi chiamo Anna, ho 19 anni e vengo da Torino. La F1? la mia passione, il mio mito? Ayrton Senna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close