DichiarazioniFormula 1

Horner: “Il futuro di Max sarà in Red Bull”

Secondo il team principal della scuderia austriaca, Verstappen indosserà i colori della Red Bull anche nei prossimi anni, per coronare finalmente il suo sogno iridato

Per l’olandese sono ancora aperte diverse porte, ma nel suo futuro potrebbe esserci ancora il nome della scuderia austriaca.

Alla fine del prossimo anno il contratto che lega Max Verstappen alla Red Bull andrà a estinguersi e per il giovane pilota olandese il futuro potrebbe riservare diverse sorprese. Nonostante tutto, Christian Horner conta sulla sua permanenza nella scuderia austriaca.

Del resto ci sono tutte le carte in regola per permettere a Verstappen di continuare a lottare per diventare il più giovane pilota ad aver vinto un mondiale. Un’occasione che verrà sicuramente presa in considerazione tanto dalla Red Bull quanto dallo stesso Verstappen, che quest’anno ha collezionato diversi buoni risultati.

SENSAZIONI POSITIVE PER HORNER

Non sono troppo preoccupato. Prima di tutto voglio guardare più da vicino a tutto ciò che gli è stato promesso e a tutto quello che gli stiamo consegnando attualmente”.

Con queste parole Horner ha dichiarato la sua posizione ad Auto Motor und Sport. Tra le righe il team principal della Red Bull ha anche minimizzato le paure espresse invece dal padre di Verstappen.

Secondo Jos, infatti, per il figlio il 2020 potrebbe rappresentare un buco nell’acqua se la scuderia non dovesse riuscire a migliorare le proprie performance. Ma secondo Horner, Verstappen ha un carattere molto diverso da quello del padre.

Prima del GP del Giappone era a Sakura e ha visto cosa stava per succedere, ha notato l’impegno di Honda per lo sviluppo del motore e della Formula 1. In carica vede cosa succede quindi credo semplicemente che a volte i papà si agitino un pò troppo”.

LA FAME DI VITTORIE DI VERSTAPPEN

Dal canto suo, l’olandese non ma mai nascosto il fatto di voler diventare campione del mondo. Una volontà che, secondo Horner, potrebbe diventare realtà se decidesse di rimanere in Red Bull.

È tutto sotto controllo. È molto contento dell’ambiente e del team. Vuole realizzare le sue ambizioni qui ed è nostro dovere fornirgli una macchina che possa permettergli di farlo. Sonno fiducioso e speranzoso di potercela fare”.

Di conseguenza, nonostante i diversi sedili liberi che potrebbero costellare i prossimi anni, per Horner il futuro di Verstappen ha già assunto i colori della Red Bull. Le opzioni da valutare saranno allettanti, ma il team principal non ha dubbi sul fatto che il giovane pilota possa prendere la scelta più giusta.

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio