DichiarazioniFormula 1

Hamilton campione di solidarietà: 500.000 dollari per l’Australia

L’inglese ha deciso di supportare il Paese, in stato di emergenza per i numerosi e terribili incendi che stanno devastando milioni di ettari di terreno

A oggi, si parla di circa 5 milioni di ettari di terreno andato distrutto per via delle fiamme che stanno mettendo in ginocchio l’Australia. Quasi mezzo miliardo di animali non ha avuto scampo e, nonostante gli sforzi, la fine dell’incubo sembra essere ancora lontana

Amante degli animali e della natura, Lewis Hamilton ha perciò deciso di offrire il proprio supporto all’Australia, un Paese che ha avuto modo di visitare più volte, anche in occasione del primo GP del calendario che si disputa a Melbourne ogni marzo dell’anno.
Come si legge sul suo profilo Instagram ufficiale, il sei volte campione del mondo ha così donato 500.000 dollari in sostegno del WWF e di “WIRES Wildlife Rescue”; si tratta di una grande organizzazione benefica che si occupa della salvaguardia e del salvataggio della fauna selvatica in Australia.
Lewis ha ancora una volta sfruttato la sua notorietà e i numerosi followers al suo seguito per sensibilizzare circa le gravi problematiche causate dall’inquinamento e lo sfruttamento eccessivo della natura e delle sue preziose risorse.

BRUCIA L’EQUIVALENTE DI 500.000 CHILOMETRI QUADRATI DI TERRA

5 milioni di ettari di terreno sono equivalenti a 500.000 km². Una catastrofe di dimensioni enormi, senza precedenti. Ormai da mesi, l’Australia è messa a dura prova da incendi che ne stanno deturpando i paesaggi, la flora e la fauna.
Una delle cause? Da ricercare negli allevamenti intensivi per l’elevata produzione di carne, latte e derivati.
Ancora una volta, il messaggio di Hamilton arriva forte e chiaro: passare alla dieta vegana è l’unico modo per ridurre l’impatto sul nostro pianeta ed evitare la sua acidificazione ed eutrofizzazione.

Nell’ultimo post pubblicato su Instagram, Lewis si è lasciato andare a un accorato appello ai suoi seguaci: “Mi rattrista profondamente sapere che oltre 1 miliardo di animali in Australia è morto dolorosamente, senza via d’uscita, non per colpa sua. Il mio amore per gli animali non è un segreto e non posso fare a meno di soffrire per gli animali indifesi che si pensa siano morti finora, spingendo alcune specie verso l’estinzione. Ho la fortuna di visitare spesso l’Australia e so di persona quanto sia bello il Paese. Continua a combattere Australia. Ho trascorso un po’ di tempo parlando con persone in Australia che stanno lavorando al cuore di questo [problema] e sono pieno di ammirazione per tutto quello che stanno facendo” – ha scritto ieri.

E poi la richiesta di aiuto e collaborazione: “Vi imploro di unirvi a me nel pensare all’impatto che stiamo avendo sul nostro pianeta. Lavoriamo insieme per apportare piccoli cambiamenti e incoraggiare la nostra famiglia e i nostri amici a fare lo stesso, in modo da poter aiutare a cambiare la direzione in cui stiamo andando.  Sto donando $ 500.000 per supportare @wireswildliferescue @wwf_australia e i servizi antincendio rurali. Se siete in grado e non l’avete già fatto, potete anche donare. Ogni piccolo aiuto serve” – ha concluso l’anglo-caraibico.

L’ESEMPIO DI LEWIS HAMILTON: UN PICCOLO GESTO PUO’ FARE LA DIFFERENZA

View this post on Instagram

 

Thank you so much for all the support during this emergency 💚 We have been overwhelmed by the generosity of so many of our supporters and partners in Australia and around the world. As a start, by the end of this week, we will have deployed $500k for immediate wildlife rescue, care and recovery. This is just the beginning. We will continue to divert emergency funds as needed as the crisis unfolds. We have also called on global support to establish a $30 million Australian Wildlife and Nature Recovery Fund to deliver wildlife response, habitat restoration, and future proofing Australia. More on this through the link in our bio ☝ . #NSWfires #VICfires #AustralianFires #AustralianBushfires️

A post shared by WWF-Australia (@wwf_australia) on Jan 9, 2020 at 10:00pm PST

Ognuno di noi può essere Hamilton per un momento.
Tutti insieme, con un piccolo gesto, possiamo dare il nostro contributo e aiutare l’Australia e i suoi abitanti a rialzarsi dopo questo momento di enorme difficoltà.

PER DARE IL VOSTRO SOSTEGNO CLICCATE QUI PER WIRES WILDELIFE RESCUE  o QUI PER IL WWF AUSTRALIA  

 

Topics
Pubblicità

Erika Mauri

Metà brianzola e metà romana, sono laureata in Lingue e attualmente studentessa magistrale di Linguistica applicata nella capitale; da sempre amo scrivere e lavorare con la lingua italiana in tutte le sue forme. Mi definisco una persona dinamica, intraprendente, coraggiosa e amante delle sfide, faccio della mia capacità organizzativa e del problem solving due delle mie qualità migliori, insieme alla facilità di collaborare con altri in gruppo e a un pizzico di anticonformismo. Amo viaggiare e sono appassionata di tecnologia, cinema, musica, lettura e, ovviamente, di Formula 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close