DichiarazioniFormula 1Gran Premio Ungheria

GP Ungheria, Red Bull: “Il meteo ci ha ostacolato”

I due piloti del team austriaco avevano grandi obiettivi per la prima giornata di libere del weekend ungherese. Volevano analizzare vari aspetti per migliorarsi, ma le condizioni climatiche non gliel’hanno permesso

Venerdì sottotono per le due Red Bull, nella prima giornata di libere del weekend di gara ungherese. Verstappen e Albon mantengono un profilo basso o c’è aria di problemi in vista?

L’ olandese della Red Bull, conclude la sua prima sessione di prove libere in ottava posizione, effettuando 28 giri ed effettuando un crono di 1:17.435. Nella seconda sessione di prove libere, invece, effettua 4 giri, un crono di 1:42.820, 25 millesimi in più del precedente, posizionandosi settimo. Il thailandese del team austriaco conclude la sua prima sessione di prove libere tredicesimo, dopo aver effettuato, anch’egli, 28 giri e un crono di 1:17.727. Per la seconda sessione di prove libere non vi è alcun tempo cronometrato.

DICHIARAZIONI VERSTAPPEN

Verstappen a riguardo dichiara: “La prima sessione di prove libere non è andata come volevamo e dobbiamo analizzarne la causa. E’ un peccato che questo pomeriggio abbia piovuto perché per la seconda sessione di prove avevamo delle modifiche da attuare e avremmo potuto lavorare su più elementi, in modo decisamente migliore. Dobbiamo esaminare tutti i dati raccolti oggi e sono sicuro che apporteremo alcun modifiche, migliorando l’equilibrio generale per le qualifiche.

“Abbiamo diversi punti di forza, le nostre monoposto sono davvero valide ma dobbiamo lavorare sodo per eguagliare le Mercedes. Non sappiamo se e quando pioverà, le condizioni climatiche dovrebbero essere un po’ come oggi per il resto del weekend. Siamo all’inizio del weekend, non possiamo fare statistiche su come andranno gli altri giorni, vedremo” conclude così l’olandese della Red Bull.

DICHIARAZIONI ALBON

Albon a riguardo afferma:Le condizioni climatiche hanno rovinato i nostri piani. Dopo due settimane nello stesso circuito avevamo diversi obiettivi per consolidare alcuni aspetti delle nostre vetture, per analizzarle meglio. La prima sessione non è stata l’ideale e a causa della pioggia la seconda sessione non è stata migliore, anzi. Daremo un’occhiata ai dati di questa mattina e vedremo il da farsi per domani”.

“Penso che alla monoposto manchi un po’ di equilibrio, non tanto in una curva o in un settore, ma complessivamente. Ciò fa la differenza. Il clima sembra misto per il fine settimana, ma preferirei che fosse asciutto, in modo da poter imparare e fare progressiconclude così il thailandese della Red Bull.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button