DichiarazioniFormula 1Gran Premio Stiria

GP Stiria, Verstappen: “Felice per il 2° posto”

Max Verstappen commenta questa qualifica della stagione 2020. Domani scatterà in seconda posizione alle spalle di Hamilton

Le Qualifiche del Gp Stiria 2020, vede in pole position Lewis Hamilton con la Mercedes, alla Red Bull di Max Verstappen ed a Carlos Sainz con la McLaren.

Si sono da poco disputate le Qualifiche del GP Stiria caratterizzate dalla pioggia che è caduta copiosa, nella giornata di sabato, mettendo a rischio lo svolgersi di quest’ultima sessione. Al Red Bull Ring dove domani alle ore 15:10, scatterà il secondo gran premio della stagione 2020, la Red Bull di Max Verstappen ha ottenuto la 2° posizione alle spalle della Mercedes del poleman Lewis Hamilton e davanti alla McLaren di Carlos Sainz Jr.

All’inizio il tempo sembrava molto buono, anche se con l’asfalto bagnato, con la pioggia che ha aumentato d’intensità in Q3. Nonostante la forte pioggia, Max Verstappen ha trascorso la maggior parte della sessione finale scambiandosi la prima posizione con Hamilton.

Nelle fasi finali, Max è riuscito a piazzare la sua RB16 in pole position provvisorio con un tempo di 1:20.489, finché Lewis Hamilton con un giro ancora più veloce del suo, è riuscito a prendergli la prima posizione con un tempo di 1:19.702. Il pilota olandese è tornato in pista, per un ultimo tentativo ma con la pioggia torrenziale, è stato autore di un piccolo errore alla curva nove.

MAX: “SPERIAMO DI DARE ALLA MERCEDES UN MOMENTO DIFFICILE”

Le prime parole post qualifica di Max Verstappen“È stata una sessione di Qualifiche complicata viste le condizioni, ma tutto sommato sono molto soddisfatto per il secondo posto sulla griglia di partenza. Q1 e Q2 sono andate bene, mi sono sentito molto a mio agio, ma in Q3 la pioggia è aumentata ed a causa dei ristagni d’acqua eravamo un tantino in difficoltà. Perciò non ero felice con il bilanciamento, visti i tanti sovrasterzi”. 

Il mio giro finale, sarebbe dovuto essere migliore, ma sono andato in derapata nell’ultimo cordolo. Tuttavia, penso che non sarebbe bastato per battere Lewis. Vedremo domani sull’asciutto, e visto che domani è un altro giorno. Speriamo di poter essere abbastanza veloci per poter lottare per la vittoria. Partire dalla prima fila, è un’ottima opportunità per domani, per raccogliere dei buoni punti e sperando di poter dare alla Mercedes un momento difficile,” ha poi così proseguito in conclusione.

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button