Gran Premio Stati UnitiPirelli Press Area

GP Stati Uniti Formula 1 2014: 1 secondo di differenza tra le due mescole

Austin, 31 ottobre 2014 – Il Circuito delle Americhe presenta molte incognite, sia in termini di impegno per gli pneumatici sia per le condizioni meteo attese.
Tra la prima e la seconda sessione di prove libere, le temperature ambientali e di pista sono aumentate rispettivamente di 6 e di 16 gradi centigradi. Questo cambiamento ha, ovviamente, influenzato il comportamento del P Zero White medium e del P Zero Yellow soft, le due mescole scelte ad Austin.
Per domani sono attese condizioni meteo più fredde rispetto ad oggi: la massima non dovrebbe superare I 19 gradi centigradi.
Sinora la differenza di prestazioni tra le due mescole è di 1,3 secondi, su uno dei circuiti più lunghi in calendario. Nella sessione pomeridiana, l’usura e il degrado sono stati più alti rispetto al mattino, il che significa che le squadre dovranno adottare un approccio flessibile alla strategia.
Il pilota Mercedes, Lewis Hamilton, è stato il più veloce in entrambe le sessioni di prove libere di oggi: l’inglese ha fatto registrare il miglior tempo in mattinata con la gomma media e nel pomeriggio con la gomma soft, con un tempo di riferimento di 1m39.085s (solo 0,003 secondi avanti al suo compagno di squadra).
Paul Hembery:Dopo tre anni, la pista di Austin è cambiata ed offre oggi maggiore aderenza. Già nel corso della giornata abbiamo visto una notevole evoluzione del tracciato, dovuta anche al meteo variabile. Variabilità attesa per tutto il weekend: domani sono previste temperature più basse.
Da quello che abbiamo potuto vedere sinora, una strategia a due soste sembra essere la più probabile”.

La scelta di pneumatici finora:

P Zero Red P Zero Yellow P Zero White P Zero Orange
Australia Soft Medium
Malesia Medium Hard
Bahrain Soft Medium
Cina Soft Medium
Spagna Medium Hard
Monaco Supersoft Soft
Canada Supersoft Soft
Austria Supersoft Soft
Gran Bretagna Medium Hard
Germania Supersoft Soft
Ungheria Soft Medium
Belgio Soft Medium
Italia Medium Hard
Singapore Supersoft Soft
Giappone Medium Hard
Russia Soft Medium
USA Soft Medium

 

Pirelli Press Area

Tutte le news dal punto di vista Pirelli, con le statistiche e le infografiche dei circuiti e i comportamenti dei pneumatici gara per gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio