Formula 1Gran Premio Spagna

GP Spagna 2021: via libera alla gara dal governo catalano

Anche nel prossimo campionato mondiale, la Formula 1 farà tappa in Spagna, patria di Alonso e Sainz, entrambi debuttanti in una nuova scuderia

Confermata anche nel 2021 la tappa spagnola del mondiale di Formula 1, con un Gran Premio nel circuito di Barcellona

Il Gran Premio di Spagna del 2021 è confermato, questo a seguito della formale autorizzazione da parte del governo regionale della Catalogna, firmataria di tutti i contratti necessari per poter continuare ad ospitare l’evento sportivo nel Circuit de Barcelona-Catalunya. Ad ogni modo, il GP Spagna 2021 era già stato incluso nel programma provvisorio, nonostante fosse ancora soggetto ad una negoziazione dei termini finanziari tra i promotori e Liberty Media.

“Il governo ha autorizzato la società Circuits de Catalunya SL a firmare con la società Formula One World Championship Limited (FOWC) il rinnovo del contratto per l’organizzazione del Gran Premio di Spagna di F1 per l’anno 2021″, ha dichiarato il governo regionale di Barcellona. “La firma garantisce la celebrazione della 31esima edizione consecutiva di questo evento sul Circuit de Barcelona-Catalunya. Il Gran Premio di Formula 1 è una risorsa che contribuisce al buon posizionamento della Catalogna nel mondo del turismo e dell’automobilismo”.

Il circuito spera di apportare le modifiche programmate al layout in tempo per la prossima gara, che si terrà il 9 maggio 2021. Nonostante la conferma, in molti temevano una cancellazione definitiva a causa dela migrazione del Circus verso nuovi lidi orientali come Vietnam e Arabia Saudita.

STATISTICHE E ASPETTATIVE IN ATTESA DEL GP SPAGNA 2021

La prossima stagione vedrà due piloti spagnoli sulla griglia di partenza, con Fernando Alonso ingaggiato dall’Alpine e Carlos Sainz che farà il suo debutto al volante della Ferrari. La scuderia di Maranello ha vinto a Barcellona in otto occasioni, diventando il team di Formula 1 con il maggior numero di successi sul circuito.

Il campionato del mondo di Formula 1 del 2021 inizierà a Melbourne, con il classico debutto in Australia, il 21 marzo. Naturalmente, la conferma della manifestazione dipenderà dall’evoluzione dell’emergenza sanitaria. Nel calendario si trova ancora un posto vacante, programmato per il 25 aprile, con Imola in pole position per aggiudicarselo. Ciò significherebbe che la stagione 2021 sarà composta da 23 gare, la più lunga nella storia del campionato della classe regina del motorsport.

Pubblicità

Amedeo Barbagallo

Catania, 2001. Studio Filosofia e curo un Blog. Collaboro con F1world. Sono l'autore del libro "I ragazzi che salvarono il mondo", Santelli Editore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati anonimi di navigazione e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti un’esperienza migliore con i nostri servizi.