Formula 1Gran Premio Miami

GP Miami, Verstappen: “Le gomme dure hanno fatto la differenza”

Vince ancora una volta il Campione del Mondo in carica, che rimonta e annienta tutti i suoi avversari in Florida

Verstappen porta a casa 26 punti grazie alla vittoria del GP di Miami. Ottima rimonta dell’olandese che trionfa davanti al compagno di squadra

Vittoria in rimonta per Max Verstappen, al terzo trionfo stagionale, che allunga il distacco in campionato dal compagno di squadra, Sergio Perez, giunto al traguardo con cinque secondi di ritardo dall’olandese. Il Campione del Mondo in carica è partito dalla nona posizione a seguito del risultato delle qualifiche di ieri viziato da bandiera rossa. Nel recuperare posizioni, il pilota Red Bull è stato anche autore di un bellissimo doppio sorpasso ai danni di Leclerc e Magnussen. Verstappen conquista dunque di forza, con un grande stint su pneumatici duri, il GP di Miami.

Lotta leale con Perez

È stata una bella gara, sono rimasto fuori dai guai all’inizio e poi ho avuto una gara pulita” dichiara Verstappen ai microfoni di Jenson Button. “Sono riuscito a rimontare fin dal primo giro e sono stato fuori a lungo con le gomme dure, questo credo abbia fatto la differenza oggi”. Commenta poi la “lotta” per la prima posizione avuta con il compagno di squadra dopo il pit stop: “Una bella battaglia, breve, con Checo alla fine, è stata molto pulita ed è la cosa più importante”.

Grande vittoria oggi. Ieri ho avuto un po’ un contrattempo, però oggi abbiamo mantenuto la calma, abbiamo corso in modo pulito. Chiaramente, vincere una gara partendo dal nono posto è sempre soddisfacente“. In ultima, regala qualche parola circa la scelta strategica di iniziare la gara su mescola bianca: “Abbiamo cominciato a parlarne ieri, non sapevamo quale sarebbe stato il meteo però eravamo fiduciosi che avrebbe pagato. Per fortuna è stato così”. Con i punti guadagnati in questa gara, l’olandese si porta a +14 in classifica mondiale mentre Red Bull, alla quarta doppietta in stagione, sembra imprendibile tra i costruttori.

Carlotta Ramaciotti

Da 20 anni appassionata di sport. L'amore per i motori nasce dal papà e cresce insieme alla mamma e a questo si lega la passione per la scrittura. Obiettivo: fare della mia passione il mio lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio