DichiarazioniFormula 1Gran Premio Italia

GP Italia, Alpine: Alonso e Ocon chiedono di fare il tifo per loro!

Il team francese spera di avere un altro buon fine settimana in Italia. L’anno scorso Ricciardo ha ottenuto un ottimo sesto posto a Monza

L’Alpine arriva al GP d’Italia motivata, ​​dopo un weekend positivo a Zandvoort. Alonso e Ocon sono impazienti

L’asturiano attende con impazienza la Sprint Race, il francese invece ricorda che se definiscono il circuito “il tempio della velocità”, un motivo ci sarà. Alpine spera di potersi ripetere al GP d’Italia, dopo il buon weekend in Olanda. I piloti affronteranno nuovamente il format della Sprint Race, che cambierà completamente il weekend. Fernando Alonso afferma di essere elettrizzato nell’affrontare questa sfida, perciò ha dichiarato: “Non vedo l’ora che arrivi anche questa Sprint Race. Sarà diverso probabilmente, perché a Monza non è così facile sorpassare.

“Sarà un altro test per il format e speriamo di poterlo migliorare anche per il futuro. Penso che a Monza proveremo sensazioni indescrivibili. Anche la visibilità cambia, a causa dell’elevata velocità. A Monza il giro sarà piuttosto adrenalinico. Mi piace l’Ascari e anche Lesmo” , ha proseguito lo spagnolo, che spera di fare un buon weekend in terra italiana.

ALONSO E OCON CHIEDONO AI TIFOSI DI FARE IL TIFO PER LORO

“La partenza mi piace, a Monza l’atmosfera al via è un po’ differente. So che non è una curva, ma per me quel momento della gara è speciale. Tifosi italiani, speriamo di vedervi a Monza e di fare un buon fine settimana. Voi tifate per Alpine. Ci vediamo!”, ha affermato Alonso che ha così esortato i tifosi a partecipare al GP d’Italia e fare il tifo per l’Alpine.

Anche Esteban Ocon attende con impazienza questa Sprint Race, anche se prevede che ciò richiederà la massima concentrazione da parte del team. “Sarà bello avere nuovamente il nuovo format. L’abbiamo fatto a Silverstone ed è andata molto bene per noi. Fernando ha fatto una super partenza, io sono partito bene e ho anche guadagnato posizioni”, ha affermato Ocon a riguardo.

Il pilota francese descrive Monza come il circuito più divertente sia in gara che in qualifica ed evidenzia Ascari come la sua parte preferita. “Gareggiare con la scia di un’altra vettura è adrenalinico. Quando sei da solo, è meno divertente perché non vai così veloce, ma in gara è pazzesco per la velocità. Anche se la frenata non è così divertente quando si arriva a quella velocità, con un basso carico aerodinamico. La mia parte preferita è l’Ascari. E’ sempre complicato, vai sempre al limite, quindi sicuramente adoro quella parte. Tifate per Alpine”, ha così concluso il francese.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.