DichiarazioniFormula 1Gran Premio Emilia Romagna

GP Emilia Romagna, Leclerc: “Siamo solo a 3 decimi da Mercedes”

Al termine della giornata di qualifiche del GP dell’Emilia Romagna a Imola, il pilota della Ferrari Charles Leclerc ha esternato tutto il suo entusiasmo

Nelle qualifiche del GP dell’Emilia Romagna a Imola Charles Leclerc ha fatto registrare il quarto tempo dimostrando il netto miglioramento della Ferrari nella stagione in corso

Il risultato da ottenuto da Charles Leclerc nel GP dell’Emilia Romagna ha dimostrato che la Ferrari non solo è migliorata, ma che ha anche ridotto le distanze con i rivali di sempre Mercedes e Red Bull, distanziandosi quindi dal poleman Lewis Hamilton di soli tre decimi. Nonostante questo notevole risultato il giovane monegasco soprattutto dopo le prestazioni del venerdì di Imola era molto scoraggiato e mai avrebbe pensato di partire in seconda fila, difatti lo stesso ai microfoni di Sky ha ammesso:

“Ieri pensavo di poter cogliere la seconda fila, mentre oggi un po’ meno perché nelle Libere 2 mi ha sorpreso la velocità della McLaren, sono andate molto forte e hanno trovato qualche rispetto a ieri. io sono contento perché alla fine ho fatto un buon giro. E anche se devo dire che la Mercedes e la Red Bull sono di un altro pianeta, siamo solo a 3 decimi da loro e ci dà speranza che si possano fare cose belle”.

LE EMOZIONI…

Nonostante l’ottimo risultato il pilota con il numero 16 ha spiegato anche di aver commesso un piccolo errore nel suo giro veloce che gli è costato secondo le stime del team all’incirca un decimo. Ed è proprio per questo motivo che al termine del giro si è aperto in radio con il box dicendo: “Io nel mio giro ho fatto un piccolo errore che ci è costato probabilmente 7 o 8 centesimi. Ero un po’ frustrato via radio. Ma guardando poi la classifica se avessi fatto meglio non sarei comunque riuscito a guadagnare una posizione in griglia”.

Tra le varie emozioni provate da Charles c’è anche l’ottimismo nei confronti della SF21, ricordando che deriva dalle ceneri della SF1000 nonché la peggiore auto del Cavallino degli ultimi decenni: “Sono contento della SF21, è bilanciata bene. ora dobbiamo trovare performance in generale. Non c’è niente di particolarmente brutto su questa macchina, il bilanciamento è buono, però il pacchetto complessivo non è ancora al livello di quello di Mercedes e Red Bull”.

Ruggiero Dambra

Mi chiamo Ruggiero e sono un ragazzo pugliese di 24 anni, studente di giurisprudenza (presso l'Università degli Studi di Bari) e appassionato di Formula 1 fin da bambino. La mia "carriera" come editore inizia nel 2013 con la creazione di un piccolo blog dedicato inizialmente alla cronaca, per poi passare ad occuparmi interamente di motorsport. In seguito ho scritto per diversi siti riguardanti la F1, fino ad iniziare la mia avventura con F1world nel settembre 2018. Accreditato dalla Federazione Internazionale dell'Automobilismo (FIA) potrete vedermi qualche volta in giro nel paddock. Quando mi chiedono chi vincerà il mondiale secondo me, io rispondo: "Il migliore".

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.