DichiarazioniFormula 1Gran Premio Emilia Romagna

Ferrari: “Il feeling con la vettura è ottimo”

Al termine della prima giornata in pista, i due piloti Ferrari si sono detti contenti e soddisfatti del feeling trovato con la vettura

Al termine della prima giornata in pista, i piloti della Ferrari sono soddisfatti e positivamente colpiti dall’ottimo feeling trovato con la vettura

Dopo le settimane di pausa della prima gara, i team sono scesi nuovamente in pista. Per il secondo anno consecutivo, l’autodromo di Imola è ronto ad accogliere ed ospitare la Formula 1. Le prime due sessioni di prove libere si sono rivelate molto utili, infatti, le squadre hanno potuto verificare le modifiche apportate e registrare nuovi dati.

E’ stata una giornata positiva per la Ferrari, che sembra aver trovato un ottimo feeling con la vettura. Nelle FP1 Charles ha ottenuto il quarto tempo, mentre Sainz ha centrato il sesto miglior crono. Invece, nella seconda ora di prove i piloti hanno iniziato a lavorare con la mescola media, per poi passare a quella soft e provare le qualifiche. Lo spagnolo ha fermato il cronometro sul tempo di 1’15”834, ottenendo la quarta piazza. Il monegasco ha ottenuto la quinta posizione segnando il tempo di 1’16”371. C’è però da sottolineare che in precedenza aveve fatto segnare un 1’15”367, cancellato per aver superato il limite della pista alla curva Piratella.

Nel restante tempo, i piloti hanno lavorato sul passo gara. Sainz ha completato 30 tornate, mentre Leclerc dopo aver corso 28 giri, a soli due minuiti dalla fine delle FP2, è uscito di pista alla Rivazza 2 danneggiando la sospensione anteriore destra della sua SF21. I tempi che hanno registrato sono buoni e incoraggianti in vista della gara di domenica.

SAINZ: “PENSIAMO DI ESSERE PIÙ COMPETITIVI”

Il pilota spagnolo si è detto contento del lavoro svolto in giornata. Il suo feeling con la vettura migliora giro dopo giro e ha la sensazione di essere più competitivo questo weekend. Ai colleghi, ha così dichiarato: “Oggi è stata una giornata importante per me, perché non vedevo l’ora di provare questa vettura su una pista diversa dal Bahrain in condizioni differenti per tipo di asfalto e temperature, il che ha sicuramente reso oggi molto interessante“.

“Pensiamo di essere probabilmente un po’ più competitivi questo fine settimana e in generale il feeling con la macchina è stato buono in quanto le condizioni ci si adattano meglio; c’è più grip e mi sto divertendo, acquisendo fiducia giro dopo giro e cercando di trovare il limite in tutta la pista. Non sono ancora arrivato a sfruttare appieno il potenziale, ma oggi è stato un buon inizio. Abbiamo ancora le FP3 per mettere a punto tutto in vista delle qualifiche di domani”, ha concluso.

LECLERC: “LA VETTURA È VELOCE, MI SENTO A MIO AGIO”

Questa mattina, il pilota monegasco ha perso un po’ di tempo ai box per controllare la vettura, ma la perdita di tempo non ha inciso sulle performance e sulla condifenza. Infatti, Leclerc si è detto contento del bilanciamento e del lavoro svolto. Ha così riassunto le sue prove: “La giornata di oggi è stata senz’altro positiva, nonostante il tempo perso nella prima sessione e l’incidente alla fine della seconda. La vettura è veloce, il bilanciamento è buono e mi sono sentito a mio agio immediatamente. Ovviamente soltanto domani sapremo quali sono i veri valori in campo, anche perché forse qualcuno non ha ancora mostrato tutto il proprio potenziale”.

infine ha aggiunto: “Oggi pomeriggio ho commesso un errore mentre stavo spingendo, mi dispiace per i ragazzi ma per fortuna mancavano solo due minuti. Sono stato contento del mio giro secco: il tempo che mi è stato cancellato per una manciata di centimetri sarebbe stato il migliore di gironata. Anche sulla distanza credo che abbiamo trovato un buon bilanciamento. La pista è bellissima e non vedo l’ora di tornare in macchina domani per la qualifica, dove penso che un buon risultato possa essere alla nostra portata”.

FERRARI: OTTIMO FEELING, MA ATTENTI AGLI ALTRI!

Il team di Maranello sembra aver sfruttato al meglio queste settimane di pausa per migliorare la monoposto e accorciare il gap con gli avversari. La Ferrari ha fatto i compiti a casa e si è presentata a Imola in ottima forma. Sia sul giro secco che sul passo gara i piloti hanno registrato tempi interessanti, accendendo le speranze dei tifosi che vorrebbero tornare a vedere la Rossa combattere per il podio. Tuttavia, bisogna tenere presente che si tratta solo della prima giornata del weekend e che non tutti i team hanno mostrato le loro potenzialità.

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.