2019Formula 1Gran Premio Brasile

GP Brasile: la griglia di partenza

La griglia di partenza del Gran Premio del Brasile, al termine delle qualifiche che hanno visto poleman l’olandese della Red Bull

Un GP del Brasile che non vedrà protagonista la lotta per il titolo mondiale piloti o costruttori, ma vedrà viva la lotta per il terzo posto nel mondiale piloti con il poleman Verstappen, il secondo Vettel e il quattordicesimo Leclerc.

Il pilota della Red Bull, Max Verstappen ha conquistato la sua seconda pole position della carriera in Formula 1 e partirà in testa nel GP del Brasile, davanti al pilota della Ferrari Sebastian Vettel, attualmente quinto in campionato e il campione del mondo Lewis Hamilton.

La lotta per il terzo posto piloti, si farà più viva dopo che Charles Leclerc partirà in quattordicesima posizione dopo essersi qualificato quarto, a seguito della penalità di 10 posizioni causata dall’utilizzo di una nuova power unit dopo la rottura ad Austin.

LA GRIGLIA DI PARTENZA DEL GP DEL BRASILE

PRIMA FILA

  1. Max Verstappen (Red Bull)
  2. Sebastian Vettel (Ferrari)

SECONDA FILA

3. Lewis Hamilton (Mercedes)
4. Valtteri Bottas (Mercedes)

TERZA FILA

5. Alexander Albon (Red Bull)
6. Pierre Gasly (Toro Rosso)

QUARTA FILA

7. Romain Grosjean (Haas)
8. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo)

QUINTA FILA

9. Kevin Magnussen (Haas)
10. Lando Norris (McLaren)

SESTA FILA

11. Daniel Ricciardo (Renault)
12. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)

SETTIMA FILA

13. Nico Hulkenberg (Renault)
14. Charles Leclerc (Ferrari)

OTTAVA FILA

15. Sergio Perez (Racing Point)
16. Daniil Kvyat (Toro Rosso)

NONA FILA

17. Lance Stroll (Racing Point)
18. George Russell (Williams)

DECIMA FILA

19. Robert Kubica (Williams)
20. Carlos Sainz (McLaren)

Come si può notare dalla griglia di partenza attuale, rispetto ai risultati delle qualifiche, il pilota della McLaren Lando Norris, rientra in top 10 dopo il calcolo della penalità al pilota monegasco della Ferrari, dovendo partire con la stessa gomma utilizzata nel Q2. Mentre gli altri piloti a beneficiare del salto di posizione sono: Daniel Ricciardo, Antonio Giovinazzi e Nico Hulkenberg che guadagnano tutti una posizione sulla griglia.

Topics
Pubblicità

Ruggiero Dambra

Mi chiamo Ruggiero e sono un ragazzo pugliese di 22 anni, studente di giurisprudenza (presso l'Università degli Studi di Bari) e appassionato di Formula 1 fin da bambino. La mia "carriera" come editore inizia nel 2013 con la creazione di un piccolo blog dedicato inizialmente alla cronaca, per poi occuparsi di motorsport. Successivamente ho scritto per diversi siti riguardanti la F1, fino ad iniziare la mia avventura con F1world nel settembre 2018. Quando mi chiedono chi vincerà il mondiale secondo me, io rispondo: "Il migliore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close