GP Belgio 2014: la griglia di partenza

formula-1-gp-belgio-2014-griglia-di-partenza-001

Nessuna penalità sulla griglia di partenza per il Gran Premio del Belgio 2014. Differentemente dalle ultime sessioni di qualifica, dove i piloti i tempi finali venivano poi modificati da eventuali sanzioni da scontare, i piloti possono ritenersi puliti in quel di Spa. Lo stesso Sebastian Vettel eviterà di subire una penalizzazione visto che, dopo aver saltato gran parte delle libere per un guasto al motore, monterà il motore usato in Ungheria. La griglia di partenza del Gran Premio del Belgio.

1. Nico Rosberg 2’05”591 (Mercedes)
2. Lewis Hamilton 2’05”819 (Mercedes)
3. Sebastian Vettel 2’07”717 (Red Bull)
4. Fernando Alonso 2’07”786 (Ferrari)
5. Daniel Ricciardo 2’07”911 (Red Bull)
6. Valtteri Bottas 2’08”049 (Williams)
7. Kevin Magnussen 2’08”679 (McLaren)
8. Kimi Raikkonen 2’08”780 (Ferrari)
9. Felipe Massa 2’09”178 (Williams)
10. Jenson Button 2’09”776 (McLaren)
11. Daniil Kvyat 2’09”377 (Toro Rosso)
12. Jean-Eric Vergne 2’09”805 (Toro Rosso)
13. Sergio Perez 2’10”084 (Force India)
14. Adrian Sutil 2’10”238 (Sauber)
15. Romain Grosjean 2’11”087 (Lotus)
16. Jules Bianchi 2’12”470 (Marussia)
17. Pastor Maldonado 2’11”261 (Lotus)
18. Nico Hulkenberg 2’11”267 (Force India)
19. Max Chilton 2’12’’566 (Marussia)
20. Esteban Gutierrez 2’13”414 (Sauber)
21. Andre Lotterer 2’13”469 (Caterham)
22. Marcus Ericsson 2’14”438 (Caterham)

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button