GP Australia 2015, da Melbourne smentiscono il boicottaggio

formula-1-melbourne-scmentisce-voci-boicottaggio

Proprio negli ultimi giorni aveva iniziato a girare voce di come i team di Formula 1, nel caso la Federazione Internazionale e la McLaren non avessero fatto luce sull’incidente di Fernando Alonso, sarebbero stati pronti a boicottare la prima gara della stagione 2015 di Formula 1 a causa dei timori relativi alla sicurezza dei sistemi ibridi. A creare ulteriore allarmismo ci ha pensato la Bild che, citando fonti anonime di Honda, avrebbero confermato come i giapponesi debbano fornire delle risposte alla FIA su quanto accaduto al Montmelò.

Eppure il Gran Premio d’Australia 2015 si svolgerà regolarmente, come ha confermato lo stesso CEO della gara, Andrew Westacott: «Abbiamo parlato con le squadre, con la FIA e la FOM e posso affermare con certezza che tutti i dubbi sul presunto boicottaggio sono senza fondamenta – ha sottolineato Westacott – Tutti saranno presenti a Melbourne e contenti di poter dare il via ad una nuova stagione. Non c’è alcun timore: la gara si svolgerà regolarmente».

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio