Gran Premio AustraliaTecnica F1

Formula 1 | Novità tecniche per Toro Rosso e Force India

Tante novità tecniche per i team di fascia media come Toro Rosso, Force India e Williams, in lotta per la quarta e quinta piazza costruttori assieme a Haas e Mclaren

Topics

Dalle prime foto del giovedì è stato possibile scorgere alcune novità tecniche su Toro Rosso, Force India e Williams.

Tororosso:

Il team italiano ha confermato la mini T-wing vista già a Barcellona, per ottimizzare i vortici in uscita sul posteriore.

 

Novità assoluta invece è un nuovo badge board nel sotto scocca pieno di fori e soffiaggi per favorire la penetrazione dell’aria nella parte inferiore della vettura aumentando “l’effetto suolo”.

Per quanto riguarda la Force India , si sono viste tantissime novità:

La pantera rosa ha portato diverse soluzioni per quanto riguarda i deviatori di flusso accanto alle prese d’aria delle pance con prove comparative che sono state fatte durante i test. Una soluzione è  quella già vista nella presentazione,  con una pancia più libera e con un singolo elemento verticale.

L’altra invece è diametralmente opposta ed è stata utilizzata  durante le prove libere. Essa Presenta tre bandelle verticali  che sostituiscono la vecchia appendice, in sintonia con le soluzioni gia scelte prima da Mercedes e poi copiate da RedBull.

La Force India sembra partita leggermente piu in diffcoltà quest’anno, e sta effettuando molto lavoro per cercare quel mezzo secondo in più. La crescita dei team di mezza classfica come Haas, Mclaren ,Renault e Tororosso, rende la lotta serratissima in quanto tutte queste scuderie sono racchiuse nell’arco di pochi decimi.

Infine per la Williams tante novità nella zona anteriore:

Un muso in stile Mercedes per quanto riguarda la parte che porta i flussi nel sotto vettura, con la “culletta” praticamente copiata a quella già portata dal team di Stoccarda nel Gp di Spagna dello scorso anno. Interessante come il foro “s-duct” sia più in stile Ferrari, e si integri col deviatore di flusso tipo Mercedes evidenziato in giallo.

Inoltre due diversi tipi di alettoni anteriori differenziati per quanto riguarda il carico e la resistenza all’avanzamento, con una versione più scarica senza il terzo flap superiore. Prove comparative sono state fatte durante la sessione del venerdì.

Topics
Continua la lettura

Rosario Emanuele Giuliana

Sono uno studente di Ingegneria Industriale con la grande passione della F1 e della sua tecnologia. Mi piace molto anche la conoscenza in generale, la Fisica, e l'aviazione. Spero di riuscire a trasmettere la mia passione tramite quelle "quattro righe" che scriverò. Buona Lettura :)

Aspetta! C'è dell'altro!