2018DichiarazioniGran Premio Australia

Formula 1 | Gp Australia 2018, Fernando Alonso: “Felicissimo per come è andata la Qualifica”

Fernando Alonso commenta le sue Qualifiche del Gp Australia 2018, mostrando una certa felicità e sorpresa nel vedere la sua McLaren competitiva.

Fernando Alonso non è riuscito a entrare in Q2 ottenendo l’undicesimo miglior tempo, ma domani in partenza scatterà dalla decima posizione, grazie alla retrocessione in fondo al gruppo di Valtteri Bottas in seguito all’incidente occorsogli nelle Qualifiche, all’inizio della Q3.

Il pilota della McLaren ha finito con 2.5 secondi di distacco dal tempo del poleman Lewis Hamilton, ribadendo nel corso dell’intervista post-qualifiche che questa sua prima sessione di qualifiche della stagione con la MCL33 motorizzata Renault è stata positiva. Lo spagnolo ha dichiarato che la McLaren è migliorata e con l’integrazione della Power Unit Renault, perciò ha con sé un buon potenziale per avanzare in griglia.

“Sono molto felice per come è andata la Qualifica. Sei sempre curioso di sapere dove sei e penso che siamo stati veloci, soprattutto nelle Prove Libere 3 disputate con pista bagnata siamo stati sempre molto vicini alla vetta.”

“Poi in Q1 e Q2 siamo sempre stati tra la 7° e 12° posizione e come inizio è stato ottimo perché abbiamo molti aggiornamenti da portare da qui in avanti. Siamo gli unici ad averlo fatto, perciò abbiamo degli aggiornamenti liberi che ci stanno portando ad essere sempre più competitivi e pertanto è stato un sollievo arrivare in Qualifica e vedere che sarà un ottimo anno”, ha poi così proseguito il pilota Asturiano.

Ad Alonso è stato chiesto se si aspetta una lunga stagione combattuta contro la rivale Renault, e così il pilota spagnolo ha risposto: “Ora sì, ma non in tutta la stagione.”

Il non aver raggiunto la Q3 vuol dire che Alonso potrà scegliere il tipo di gomma con la quale lui vorrà partire domani in gara, ma per il 2 volte Campione del Mondo di Formula 1, questo non porterà maggiori benefici: “Al livello di gomme noi usiamo sempre le Soft in partenza perché sono migliori per partire, hai una miglior prestazione nel primo giro e poi inizi a soffrire di degrado così come tutti e tre le gomme che sono molto simili, perciò non c’è molto da scegliere.”

In conclusione: “Partiremo decimi, immagino perchè Bottas sarà ultimo, quindi è un’ottima posizione per partire.”

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close