2018Dichiarazioni

Formula E | Nico Rosberg ha testato la Gen2 a Berlino

Nico Rosberg ha testato per la prima volta davanti al pubblico la vettura Gen2, nella sua Germania, a Berlino. Il pilota tedesco segue con attenzione la Formula E da tempo, diventandone anche l’azionista

Topics

Dopo essersi ritirato dalla Formula 1 Nico Rosberg ha seguito particolarmente l’evoluzione della Formula E. Il tedesco è uno degli azionisti della nuova categoria di potenza, che celebra la sua quarta stagione, e specialmente nella gara di Berlino ha un ruolo da protagonista, in quanto è diventato il primo pilota a testare in pubblico la vettura di seconda generazione della competizione. Poche settimane fa è apparso in una vettura di seconda generazione di Formula E, la Gen2, al Salone di Ginevra, ma la prima occasione per essere in pista con il pubblico, Nico Rosberg l’ha avuta oggi Berlino.

Questo è il quarto anno consecutivo che la Formula E si disputa nella capitale tedesca e il fatto che un pilota di questo paese sia il primo a testare davanti ai riflettori questa vettura, è certamente molto speciale. “La prima impressione è che è molto confortevole, e questo è importante perché significa che potrò guidare bene, quindi tutto ciò è fantastico” ha così commentato sul suo account ufficiale di Instagram, Nico Rosberg. Ecco invece le dichiarazioni rilasciate al sito web della Formula E: “Sono davvero entusiasta di mettermi al volante della seconda generazione. Sarà una grande esperienza gareggiare con questa vettura elettrica”.

Nico Rosberg ha testato per la prima volta davanti al pubblico la vettura Gen2, nella sua Germania, a Berlino. Il pilota tedesco segue con attenzione la Formula E da tempo, diventandone anche l'azionista

“Ciò che rende il tutto ancora più speciale è che io possa fare tutto questo a Berlino, perché ho sempre tanto entusiasmo a correre nel mio paese, nella mia Germania. Sono sempre stato interessato allo sviluppo delle energie alternative e al loro impatto positivo sulla nostra società e sul nostro pianeta, motivo per cui credo nelle potenzialità della Formula E e che mi ha spinto a diventarne un azionista qualche tempo fa”, ha aggiunto.

“E’ un momento molto speciale vedere la nuova vettura in pista per la prima volta in pubblico, perciò c’era bisogno di qualcuno altrettanto speciale ad avere l’onore di testarla. Vedere uno come Nico Rosberg al volante di Gen2 con i tifosi tedeschi a Berlino è un grande momento per la categoria. È un incredibile ambasciatore del Motorsport ed un Campione, inoltre è fantastico per la Formula E avere Nico come azionista”, ha così dichiarato il fondatore della categoria, Alejandro Agag. La Mercedes entrerà nella categoria elettrica nel 2019, questo quindi sarà il primo di molti allenamenti che Nico Rosberg farà in Formula E?

Topics
Pubblicità

Sabrina Aceto

Mi chiamo Sabrina ho 27 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l'aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button