DichiarazioniGran Premio Austria

Formula 1|Fernando Alonso, GP Austria: “Sappiamo che c’è ancora tantissimo da fare!”

Il pilota spagnolo della McLaren, Fernando Alonso ha ottenuto la quattordicesima e l’undicesima posizione durante le due prime sessioni di prove libere del venerdì di Spielberg in Austria. Lo spagnolo ha spiegato di aver dedicato questa giornata a prove aerodinamiche e di pneumatici.

Ieri Fernando Alonso parlando dei lenti progressi del motorista giapponese in termini di potenza, aveva scherzato dicendo: “Oltre a dare un pugno non saprei cos’altro fare per mettere ulteriore pressione su Honda”. Tali parole erano state considerate dai giornalisti come una sua lamentela, ma il due volte campione del mondo, alla fine delle prove libere di oggi ha smentito queste voci ed ha affermato: “Il mio era un messaggio positivo. Veniamo da un anno e mezzo di collaborazione e di progetto con loro. Abbiamo progredito più di qualsiasi altro motorista in questo anno e mezzo. Stiamo andando nella giusta direzione, ma sappiamo che c’è ancora tantissimo da fare”.

Tornando alla pista Fernando Alonso ha spiegato che in questo venerdì, a causa del forte temporale che si è abbattuto poco dopo l’inizio della seconda sessione di prove libere, si sono raccolti meno dati rispetto alle gare precedenti: “Possiamo tratte meno conclusioni rispetto agli atri venerdì perchè abbiamo avuto poco tempo a disposizione in pista. Cerchiamo di trarre le prime conclusioni e migliorare il più possibile per domani. Mi piace la nuova superficie della pista, molto liscia e senza dossi e siamo riusciti a sfruttare il grip che era abbastanza buono”.

Per questo Gran Premio d’Austria la McLaren ha portato un particolare alettone posteriore e Fernando Alonso ha affermato: “Oggi abbiamo fatto prove aerodinamiche e di pneumatici. Ora dobbiamo metterci attorno a un tavolo e scegliere tra le cose montate su entrambe le auto”. Intanto durante la terza sessione di prove libere di domani lo spagnolo girerà con la mescola ultrasoft e molto carburante, al fine di testare il comportamento della vettura: “Proveremo a girare con molta benzina a bordo, sicuramente anche qualche altra squadra seguirà questa strada e potremo comparare i relativi tempi sul giro”. Per la gara invece spiega: “Dobbiamo esser pronti e concentrati per cogliere qualsiasi occasione se domenica dovesse piovere come questo pomeriggio e sfruttare questo a nostro favore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button