2018Formula 1

Formula 1 | Wolff: “Baku il momento più basso, Bottas ha perso motivazioni dopo tanta sfortuna”

Toto Wolff torna sull’episodio costato la vittoria a Valtteri Bottas a Baku, ritrovando in quel momento il suo punto più basso della stagione

Dopo una gara di ritmo ed una strategia fortunata, Valtteri Bottas si era ritrovato, a tre giri dal termine, leader dell’ultimo Gran Premio dell’Azerbaijan, quando una foratura lo aveva costretto al ritiro. Dopo quell’appuntamento, solo nel successivo Gran Premio di Russia il finlandese ha avuto la reale opportunità di vittoria, ma il team gliel’ha negata, favorendo Lwwis Hamilton con un ordine di scuderia.

L’episodio di Baku è stato uno dei momenti peggiori dell’anno per Toto Wolff, secondo quanto da lui affermato: Baku per me è stato uno shock, ero molto seccato e molto turbato a causa di questa intera manovra.” – ha detto Wolff a Motorsport.com.

“Magnussen contro Gasly è stato (uno scontro n.d.r.) pazzo e avrebbe dovuto essere severamente penalizzato. Poi i detriti sono rimasti in pista da questo scontro, in quel fot**to posto, in quella fot**ta battaglia nella parte posteriore della griglia che è costata a Valtteri questa vittoria, è vergognoso. E’ vergognoso. Questo è stato uno dei momenti peggiori per me quest’anno.”

“Penso che se avesse vinto quelle tre gare, sarebbe stato facilmente in testa al campionato dopo Baku”, ha successivamente spiegato Wolff, riferendosi, oltre alla gara di Baku, a quelle di Cina e Bahrain.

“Penso che per un pilota non competere più per il campionato, se questa è la ragione per cui stai gareggiando, sia molto difficile.”

“Abbiamo visto con Valtteri le due volte in cui non era più in grado di lottare più per il campionato e abbiamo dovuto sostenere Lewis, perché aveva più punti, si vedeva che c’era un calo di prestazioni.”

“Penso che colpisca ogni pilota. Quindi se rimane in lotta questo fa una grande differenza.”

Topics
Pubblicità

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close