Curiosità dalla F1Formula 1

Formula 1, ufficializzato il numero di Gran Premi in calendario

Come previsto non si andrà fino a Shanghai, né verrà aggiunta una tappa in sostituzione a questa. Il Circus ha così confermato gli appuntamenti precedentemente già fissati

Con la Cina ancora fuori, la Formula 1 ha ratificato le ventitré gare presenti nel calendario del 2023

A poco più di un mese dai test pre-stagionali che segneranno il ritorno alle attività, la Formula 1 ha formalizzato il calendario del 2023. Quello che in principio doveva essere un campionato a ventiquattro gare, si conferma invece a ventitré per l’assenza del Gran Premio di Cina. La stretta del governo di Pechino in materia di Covid è ancora forte, motivo per il quale il ritorno a Shanghai dovrà essere nuovamente posticipato.

Nessun altro prenderà il posto rimasto vacante. Malgrado ciò il numero di appuntamenti non è che non sia molto importante – per alcuni sono già troppi ventitré, figuriamoci ventiquattro. I test si comporranno di una sola sessione che si disputerà fra il 23 ed il 25 febbraio; mentre la stagione prenderà il via il 3 marzo quando si scenderà in pista per le prime povere libere, con il Gran Premio del Bahrain che è fissato per le 16.00 del 5 marzo.

Formula 1, ufficializzato il numero di Gran Premi in calendario
Credits: @F1 (Twitter)

Sarà un’annata serrata che si concluderà alla fine di novembre. E che vedrà il ritorno del Qatar dopo la sua comparsa nel 2021, e l’esordio del Gran Premio di Las Vegas nel particolarissimo panorama della notte del Ringraziamento a stelle e strisce (corrispondente alla mattinata italiana).

IL CALENDARIO

  1. Gran Premio del Bahrain (Sakhir, 3-5 marzo)
  2. Gran Premio dell’Arabia Saudita (Jeddah, 17-19 marzo)
  3. Gran Premio d’Australia (Melbourne, 31 marzo-2 aprile)
  4. Gran Premio dell’Azerbaijan (Baku, 28-30 aprile)
  5. Gran Premio di Miami (Miami, 5-7 maggio)
  6. Gran Premio dell’Emilia Romagna (Imola, 19-21 maggio)
  7. Gran Premio di Monaco (Monaco, 26-28 maggio)
  8. Gran Premio di Spagna (Barcellona, 2-4 giugno)
  9. Gran Premio del Canada (Montreal, 16-18 giugno)
  10. Gran Premio d’Austria (Spielberg, 30 giugno-2 luglio)
  11. Gran Premio della Gran Bretagna (Silverstone, 7-9 luglio)
  12. Gran Premio d’Ungheria (Budapest, 21-23 luglio)
  13. Gran Premio del Belgio (Spa-Francorchamps, 28-30 luglio)
  14. Gran Premio d’Olanda (Zandvoort, 25-27 agosto)
  15. Gran Premio d’Italia (Monza, 1-3 settembre)
  16. Gran Premio di Singapore (Singapore, 15-17 settembre)
  17. Gran Premio del Giappone (Suzuka, 22-24 settembre)
  18. Gran Premio del Qatar (Losail, 6-8 ottobre)
  19. Gran Premio degli Stati Uniti d’America (Austin, 20-22 ottobre)
  20. Gran Premio del Messico (Città del Messico, 27-29 ottobre)
  21. Gran Premio del Brasile (San Paolo, 3-5 novembre)
  22. Gran Premio di Las Vegas (Las Vegas 16-18 novembre)
  23. Gran Premio di Abu Dhabi (Yas Marina, 24-26 novembre)

Silvia Quaresima

Il mio amore per la Formula 1 é sempre stato lì con me, fin da quando ho ricordo delle vittorie di Michael in rosso. Ma con il tempo è cresciuto così tanto che ora c’è voglia di esserne parte e di raccontarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio