Formula 1Gran Premio MonacoGran Premio OlandaGran Premio Spagna

Formula 1 ufficializza il rinvio di Olanda, Spagna e Monaco

Salgono a sette i Gran Premi rinviati della stagione 2020; queste tre tappe si aggiungono ad Australia, Bahrain, Vietnam e Cina

La Formula 1 gioca d’anticipo rinviando tutto il calendario del mese di maggio

Inizierà non prima del mese di giugno la stagione 2020 di Formula 1. La pandemia del Coronavirus fa slittare ulteriormente, come prevedibile, l’inizio della stagione con il rinvio dei primi tre Gran Premi europei del campionato. Tocca a Olanda, Spagna e Monaco trovare una nuova collocazione nel calendario, dopo aver già posticipato quattro tappe.

Dopo il caos dell’Australia, la Formula 1 si dimostra reattiva andando a cancellare l’intero programma del mese di maggio. Il primo Gran Premio rinviato è stato quello che si sarebbe dovuto disputare il 19 aprile, in Cina. Il virus era infatti ristretto alla sola nazione orientale prima che si propagasse in tutto il mondo, fino alla dichiarazione di pandemia da parte dell’OMS.

Così come il Vietnam, l’Olanda sarebbe dovuta essere una novità del calendario 2020. Prevista per il primo weekend di maggio, la tappa di casa per Max Verstappen avrebbe presentato un nuovo layout del circuito di Zandvoort, comprensivo di una suggestiva parabolica. Non è ancora chiaro quando e se la tappa verrà recuperata. Ancora più incerta la situazione riguardante le successive due tappe rinviate.

SPAGNA E MONACO RISCHIANO LA CANCELLAZIONE

Il Gran Premio di Spagna è ormai da anni messo in dubbio dalla forte crisi finanziaria che sta colpendo gli organizzatori del circuito catalano. Ora, con qualche gara che con tutta probabilità verrà sacrificata, non è escluso che una di queste a dare forfait possa essere proprio il Gran Premio spagnolo.

Discorso diverso ma dal risvolto simile per quanto riguarda Monaco. Il tracciato monegasco ha meno interessi economici, specie da parte di Liberty Media, visto che il circuito del Principato (come da accordi) non paga alcuna tassa alla proprietà americana. Anche Il Gran Premio di Monaco 2020 è a serio rischio.

Topics
Pubblicità

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close