20182019Formula 1Mercato Piloti F1

Formula 1 | Ufficiale: Daniil Kvyat in Toro Rosso per il 2019

Il pilota russo tornerà a guidare per la Toro Rosso a partire dal 2019, sostituendo l’ormai pilota Red Bull Pierre Gasly

Per la serie “a volte ritornano”, il 2019 sarà l’anno del ritorno in pista di Daniil Kvyat, che tornerà a correre con la Toro Rosso sostituendo Pierre Gasly, ormai ufficialmente pilota Red Bull.

Il comunicato ufficiale è stato diffuso questa mattina e il pilota russo ha voluto ringraziare, prima di tutto, le due scuderie per l’opportunità concessa e la possibilità di tornare a correre all’interno di un team di cui conosce già ampiamente le dinamiche.

La Toro Rosso mi ha sempre fatto sentire a casa e sono sicuro che sarà così anche per la prossima stagione. Voglio però ringraziare anche la Ferrari per aver creduto nelle mie capacità di guida, che mi hanno permesso di rimanere in contatto con la Formula 1come loro pilota di sviluppo”.

Un ringraziamento, quindi, rivolto anche alla Rossa di Maranello che, secondo le parole di Kvyat, gli hanno permesso di migliorarsi e di imparare molto, riuscendo a essere più preparato e forte.

Tutte qualità e skills che il russo porterà sotto i riflettori durante la prossima stagione, un sogno che – come lui stesso ha dichiarato – non è mai svanito.

Sono ancora giovane e mi sono sempre tenuto pronto nel caso in cui mi si presentasse un’altra opportunità. Darò il meglio per fare quello che il team si aspetta da me e non vedo l’ora di ricominciare di nuovo”.

Lo stesso entusiasmo si respira anche all’interno della scuderia, soddisfatta di avere di nuovo tra i propri piloti proprio Daniil Kvyat.

Lo stesso team principale, Franz Tost, ha dichiarato di essere sicuro che Daniil abbia bisogno di una nuova possibilità all’interno del circus, per dimostrare le sue capacità e far vedere ciò che ha imparato e che lo ha portato a maturare.

Daniil è un pilota dalle grandi capacità, con una fantastica velocità naturale, di cui ha dato prova diverse volte durante la sua carriera. Ci sono state alcune situazioni difficili, ma sono convinto che ha anche avuto il tempo di maturare come persona distante dalle care e questo lo aiuterà a dimostrare le sue innegabili capacità in pista”.

Tutta la scuderia, quindi, si prepara ad accogliere nuovamente il pilota russo, con l’obiettivo di fornirgli quanto prima un pacchetto  caratterizzato dagli sviluppi migliori, in modo da poter iniziare la stagione nel migliore dei modi.

Topics
Pubblicità

Anna Vialetto

Mi chiamo Anna, ho 25 anni, laureata in Comunicazione e laureanda in Web Marketing & Digital Communication. Sogno un futuro nel mondo dell'automotive, a stretto contatto con quella che è in assoluto la mia passione più grande. Sono decisa, determinata, curiosa: amo imparare e sono sempre alla ricerca di nuove sfide. La passione per la Formula 1 è iniziata quand'ero bambina e, da quel momento, non mi ha più abbandonata. Il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo, la velocità sono tutti elementi che mi tengono incollata allo schermo e mi fanno venire la pelle d’oca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close