Test Formula 1

Formula 1, test Pirelli 2016: in pista con McLaren, Ferrari e Red Bull

Dopo un mese dove la Formula 1 si è presa una pausa, a gennaio i motori tornano a farsi sentire agli appassionati che ormai possono ritenersi agli sgoccioli della loro crisi d’astinenza. Dopo il test della durata di 12 ore andato in scena sul tracciato di Abu Dhabi, nei giorni seguenti la chiusura del Mondiale 2015 di Formula 1, la Pirelli torna in pista per provare questa volta le gomme da bagnato estremo.

Proprio per questo motivo il fornitore unico di pneumatici italiano ha organizzato per i prossimi 25 e 26 gennaio una due giorni di test sul circuito Paul Ricard con Ferrari, Red Bull e McLaren. Tralasciando la presenza di Stoffel Vandoorne per la scuderia di Woking, le line-up definitive dei piloti che scenderanno in pista non sono state ancora confermate dai rispettivi team. La prova in terra francese rappresenta una specie di pre-test di inizio campionato, visto che altre due sessioni ufficiali si terranno sul circuito di Barcellona dal 22 al 25 febbraio e dal 1-4 marzo. A differenza del test di Abu Dhabi, quello che andrà in scena alla fine del mese vedrà invitata la stampa e la Pirelli proverà non la nuova mescola ultrasoft ma solo ed esclusivamente diversi prototipi dello pneumatico da bagnato estremo.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio