Formula 1, Stoffel Vandoorne confermato tester della McLaren

formula-1-Stoffel-Vandoorne-pilota-mclaren-2015-001

Nell’importante giornata di ieri è stato sicuramente l’assente per eccellenza. Stoffel Vandoorne continuerà a essere uno dei piloti della rosa della McLaren-Honda. La conferma è arrivata direttamente da un portavoce della scuderia britannica che ha sottolineato come Kevin Magnussen sarà il terzo pilota effettivo (test, reserve & third driver) mentre Vandoorne continuerà a essere il test driver (test & development driver). Dopo aver chiuso al secondo posto il campionato World Series nel 2013, il 22 belga nel mese di febbraio era stato insignito del titolo di pilota di riserva della McLaren, nel rispetto della gerarchia visto che, l’altro giovane del team, Kevin Magnussen era stato promosso a titolare dopo la vittoria del titolo.

Per il belga, ora occhi puntati sulla GP2 Series: l’obiettivo è quello di arrivare alla vittoria del Mondiale. «Continuerò a fare parte della famiglia McLaren e proverò ad aggiudicarmi il titolo nel campionato di GP2», ha sottolineato Stoffel attraverso un cinguettio giunto dal suo profilo ufficiale di Twitter.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio