2018Formula 1

Formula 1 | Sebastian Vettel: “Con l’arrivo di Leclerc tutto sarà sicuramente diverso”

Non è un segreto l’ottimo rapporto tra Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen: in più di un’occasione il tedesco ha sponsorizzato la conferma del finlandese per il 2019

Anche se è sempre valida la regola secondo la quale il tuo primo avversario è il tuo compagno di squadra, non si può negare che la relazione professionale che lega Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen abbia radici profonde. Non è un segreto l’ottimo rapporto tra il pilota finlandese e il tedesco, tanté che nel corso degli ultimi mesi, prima dell’annuncio del passaggio di Chales Leclerc a Maranello, in più di un’occasione Sebastian Vettel ha spinto per la conferma di Iceman in Ferrari anche nel 2019.

Nonostante le malelingue volessero il tedesco e il finlandese in rotta, dopo quanto avvenuto a Monza, per il Gran Premio d’Italia, proprio nel corso di una lunga intervista rilasciata ai colleghi di Motorsport.it, Seb ha voluto rimarcare il bel rapporto che lo lega a Raikkonen, basato su un sentimento di rispetto reciproco che si sarebbe formato, senza forzature, fin dall’inizio dalla prima stagione che hanno condiviso sotto i colori della Ferrari: “Sarà sicuramente diverso, perché Charles non è Kimi e Kimi non è Charles – ha raccontato Sebastian Vettel – Non sono il tipo che si nasconde o che fa i giochetti, ed è per questo che penso di andare molto d’accordo con Kimi, perché su questo fronte siamo molto simili“.

Il pilota tedesco non ha lesinato la prima frecciatina al futuro compagno di squadra: “Charles è un ragazzo giovane e penso che nell’interesse del team dovremo lavorare insieme – ha proseguito – Sono certo che vuole battermi come io voglio batterlo. Le regole sono chiare e sono le stesse che ci sono con Kimi ora. Penso che la chiave sia il lavorare insieme. Io sono il suo compagno di squadra, quindi sono anche qui per aiutarlo“.

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close