2017

Formula 1 | Sauber, arriva Ian Wright ex tecnico della Mercedes

Topics

Alla vigilia del Gp Azerbaijan, il boss della Sauber Monisha Kaltenborn, è stata licenziata. Da quel momento, in attesa di un possibile sostituto (tra i vari candidati, si fanno i nomi di Frédéric Vasseur, Dave Ryan, Graeme Lowdon e Jost Capito), le redini della Scuderia è nelle mani del direttore tecnico Jörg Zander e del manager Beat Zehnder.

Nel frattempo, la Sauber ha iniziato una campagna acquisti, con l’obiettivo di lavorare già per la prossima stagione, iniziando a progettare la futura C37 che vedremo nel 2018 e come vogliamo ricordare, sarà spinta da motori Honda.

Alla vigilia del weekend del Gp Austria, la Scuderia Svizzera ha annunciato la nomina come capo progettista, l’esperto Luca Furbatto (in passato ha lavorato in Tyrell, BAR, Toyota, McLaren e Manor) che arriverà nella sede del team per iniziare i lavori sulla vettura che nascerà nel 2018. Altro nome importante in arrivo a Hinwil (dove ha sede la squadra), è Ian Wright con il ruolo di direttore del reparto performance. Anche l’ingegnere inglese, è un altro veterano della Formula 1, con un passato in BAR (dal 1998 al 2014: anche quando i vari passaggi di proprietà fu chiamata Honda, Brawn GP e Mercedes). Dopodiché si è trasferito negli Stati Uniti per provare altre esperienze.

La Sauber F1 Team, ha annunciato l’arrivo dei nuovi acquisti sul suo profilo Twitter

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, classe 1986 residente a Fermo nelle Marche. Le mie passioni sono i cavalli e la Formula 1 che seguo dall'Agosto 1998, avendo così avuto la possibilità di vedere correre un certo Michael Schumacher, che poi diventerà il mio pilota preferito, e quindi la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Negli ultimi anni, mi sono appassionata di un altro pilota, Fernando Alonso, che apprezzo molto per le sue doti di guida, talento e il suo modo di approcciare una gara, una nuova avventura impegnandosi al 100%. Il mio sogno è di poterlo incontrare un giorno.