2019Formula 1Presentazioni F1

Formula 1 | Proseguono gli shakedown: la Renault già in pista a Barcellona

Scongiurati ritardi: la Renault rispetta il programma scendendo in pista per il filming day a Barcellona; Ricciardo il primo a portarla in pista

Sembravano dovessero esserci ritardi, ma la nuova Renault RS19 è scesa regolarmente in pista, come da previsione per il filming day, utile ad assicurarsi l’effettivo buon funzionamento di tutte le parti montate sulla vettura. E’ stato Daniel Ricciardo il primo a portare in pista la nuova creatura del team francese.

Nei giorni scorsi alcuni rumors riportavano una Renault in ritardo sulla tabella ed il suo shakedown previsto per la giornata odierna era stato messo in forte dubbio.

E’ stato il team transalpino ad annunciare l’inizio del programma di riprese tramite il proprio canale twitter, mostrando due breve clip: nella prima possiamo assistere all’uscita dai box di Daniel Ricciardo, la prima assoluta a bordo della Renault.

Per la Renault sarà un anno importante nel quale dovrà dimostrare di poter avvicinarsi ai top team, per lottarci in pianta stabile nel 2020, come dichiarato i giorni seguenti alla presentazione
.
Grandi speranze le ripone anche Daniel Ricciardo che spera di ripercorrere quanto fatto da Lewis Hamilton con la Mercedes: l’anglo-americano, arrivato alla scuderia tedesca nel 2013, ha ereditato una monoposto competitiva sì, ma non da giocarsi il mondiale.

L’anno successivo, anche grazie al cambio regolamentare, le risorse investite dalla scuderia di Brackley hanno dato i loro frutti ed attualmente sono imbattuti da cinque anni.

Difficile replicare ciò, ma da un team ufficiale qual è Renault ci si attende una crescita che, per quanto progressiva, porti la vettura di Enstone a lasciare le sabbie mobili del centro griglia.

Dopo lo shakedown, rivedremo la Renault in pista per l’inizio dei test collettivi di lunedì, dove finalmente potremo vedere la monoposto francese confrontarsi con gli avversari. Ancora nessun annuncio riguardo la lineup che si dividerà il sedile per la prima quattro-giorni.

 

Topics
Pubblicità

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close