Formula 1, i proprietari di Nurburgring tentano di salvare il Gp

f1-gp-germania-nurburgring-2015Qualche settimana fa, Vi abbiamo parlato che la Formula 1 rischia di perdere il Nürburging, che dal 2008 si alterna con Hockenheim per ospitare il Gp di Germania, ma entrambi i circuiti sono in crisi, con la possibilità che il Gp di Germania 2015 in programma il 19 luglio prossimo, possa saltare. Proprio in questi giorni, è circolata una notizia che riguarda lo storico tracciato che si snoda attorno al castello di Nürburg in Germania: i proprietari dell’impianto hanno infatti fatto un’offerta a Bernie Ecclestone, per tentare di salvare l’appuntamento del Gp di Germania.

Ecco la dichiarazione di Carsten Schumacher, direttore generale della CNG, la società proprietaria del Nürburgring, in un’intervista che uscirà su Motorsport Acktuell: «Abbiamo fatto un’offerta a Bernie Ecclestone e stiamo in attesa di una sua decisione. La Formula 1 organizza il Gp di Germania e per questo incassa i profitti». 

Ora tutti noi appassionati restiamo in attesa di eventuali sviluppi sulla vicenda, sperando che il Gp di Germania, o per lo meno i circuiti possano salvarsi, e restare in calendario della Formula 1 presente e futuro.

Anche Vettel il pilota tedesco della Ferrari, ha voluto dire la sua su questa vicenda: «Sarebbe un vero peccato se quest’anno non ci fosse il Gp di Germania. Una gara in casa è qualcosa di speciale per ogni pilota e per questo spero si arrivi ad un accordo». E sarebbe la prima volta dal 1960 che la Formula 1 potrebbe non correre in Germania.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. I suoi protagonisti: piloti, monoposto, team mi hanno letteralmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.