Formula 1

Formula 1 | Oggi l’ultimo saluto a Niki Lauda

Si sono tenuti oggi i funerali di Niki Lauda nella cattedrale di Santo Stefano a Vienna. Verrà sepolto con indosso la tuta della Ferrari

Si sono tenuti oggi nella cattedrale di Santo Stefano a Vienna i funerali di Niki Lauda. La chiesa è stata allestita per ospitare oltre 4.000 persone. La bara di Niki Lauda è stata portata all’interno della cattedrale alle ore 8 di questa mattina. Da lì migliaia di persone hanno fatto la coda sotto la pioggia per poter salutare un’ultima volta il campione austriaco. Numerosi messaggi sono anche stati lasciati nel libro delle condoglianze. In molti sono arrivati con il cappello rosso che portava sempre Niki Lauda, o indossando magliette con il suo nome. La messa ha poi avuto inizio alle ore 13:00.

Niki Lauda funerali 2

Chiunque viva una vita pari a tre o quattro vite, come Niki, diventerà un idolo venerabile, un esempio della risurrezione di fronte a tutti i pericoli e gli incidenti, come l’Uccello Fenice”, ha detto il parroco Toni Faber, durante la cerimonia. “Il suo instancabile entusiasmo per l’azione, la sua franchezza e il suo coraggio sono ancora un esempio e un punto di riferimento per tutti noi”.

Tu, Lewis Hamilton, che sei tra di noi, gli hai anche dedicato la vittoria del GP, che è un segnale forte che la morte non ha l’ultima parola”.

E’ la prima volta che la cattedrale di Santo Stefano ospita i funerali di una stella dello sport. Fino ad ora questo onore era stato riservato soltanto a uomini come l’arcivescovo di Vienna Franz Koenig, o l’ultimo imperatore austriaco Otto von Habsburg.

Niki Lauda verrà sepolto successivamente ad un’altra cerimonia strettamente privata a cui parteciperanno soltanto i familiari. Sarà sepolto con la tuta da corsa della Ferrari addosso, nel cimitero di Neustift.

Alla cerimonia funebre hanno partecipato anche Lewis Hamilton, Sebastian Vettel, Gerhard Berger, Toto Wolff, Mattia Binotto, Alain Prost, Jackie Stewart, Nico Rosberg, Helmut Marko, Alexander Wurz, Jean Todt, Luca di Montezemolo, Chase Carey, Nigel Mansell, Flavio Briatore, nonché il Presidente austriaco Alexander Van der Bellen e l’attore Arnold Schwarzenegger.

Durante la cerimonia sono state suonate le canzoni ‘Amazing Grace’, ‘Fast Car’, ‘Imagine’, e ‘Hero’.

Luca Brambilla

Studente universitario all'università di Trento. Redattore presso F1world.it. Appassionato di giornalismo, cinema e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio