2018

Formula 1 | Nuovo fondo per la Force India a Barcellona

Il vice team principal Fernley parla di evoluzioni aerodinamiche in arrivo a Barcellona, ma ci vorrà tempo per risolvere tutti i problemi della VJM11

Topics

La Forca India arriva in Europa dopo il podio di Baku e porterà in pista evoluzioni per migliorare l’aerodinamica, soprattutto riguardanti il fondo della vettura.

“Credo che un componente fondamentale dell’aggiornamento sia quello riguardante il fondo, perché anche questo elemento è parte del problema di correlazione dei dati” , ha dichiarato Fernley a Racer.com. “Quindi ritengo che dovremo ripartire da questo punto, perché quando ci si trova in una situazione del genere non è mai facile venirne a capo. Dobbiamo inoltre ricordare che il lavoro svolto dalla squadra in Bahrain è stato eccezionale, poiché siamo riusciti a raccogliere un’enorme mole di dati utili. Ma ovviamente i problemi non si risolvono dalla sera alla mattina”.

“Continueremo ad avere degli aggiornamenti, è un aspetto sul quale non ci fermeremo, ma dobbiamo solo assicurarci di risolvere l’inconveniente con la correlazione per poter avere delle performance stabili. Questo perché, al momento, abbiamo delle nuove ali anteriori, ma sono troppo efficienti e rischiano di sbilanciare la vettura. Di conseguenza dobbiamo raggiungere l’equilibrio che ci manca al posteriore per poterle reintrodurre“.

“Abbiamo lavorato tutto il tempo, senza riposo. Ora dobbiamo accertarci che i dati raccolti in pista corrispondano con quelli al simulatore, al fine di migliorare le nostre prestazioni. Stiamo lavorando in tutte le aree della macchina. Vogliamo tornare in pista al più presto per vedere se gli aggiornamenti funzionano. Andrew Green sta facendo un ottimo lavoro, conclude il vice team principal Force India.

Topics
Continua la lettura

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 27 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Appassionato fin da piccolo di Formula 1, da bambino i miei idoli erano Ayrton Senna e Jean Alesi. Sono cresciuto prima con Michael Schumacher e poi con Kimi Raikkonen. Grazie a loro sono qui a scrivere di questo magnifico sport.

Aspetta! C'è dell'altro!