2018

Formula 1 | Nuovo contratto biennale per Hamilton con Mercedes

Il pilota inglese resterà con il team tedesco fino al 2020, senza avere però clausole per il 2021.

Topics

Dopo tanti mesi di attesa finalmente Lewis Hamilton e Mercedes trovano un accordo e stipulan un contratto fino al 2020, senza l’opzione per il 2021.

Dopo il rinnovo di Sebastian Vettel e Max Verstappen si aspettava ormai solo l’annuncio di Lewis Hamilton. Entrambe le parti non volevano porre fine al rapporto che ha portato molteplici successi, ma c’era sino ad un paio di settimane fa della distanza.

“La Mercedes è diventata come la mia famiglia. Non c’è motivo di cambiarlo. “dice il quattro volte campione del mondo della Mercedes.

I motivi del rinvio del rinnovo sono determinati da dei dettagli e dall’ingaggio del campione inglese. Lewis Hamilton all’inizio della stagione aveva richiesto uno stipendio annuale di 50 milioni di euro all’anno, spesa che invece non voleva sostenere il team tedesco.

Alla fine si è trovato un comune accordo, ossia Lewis Hamilton prenderà a stagione circa 38 milioni di sterline (circa 45 milioni di euro), rimanendo così l’atleta inglese più pagato.

Al momento queste indiscrezioni sono giunte dal Daily Mail, ma l’annuncio non dovrebbe tardare ad arrivare.

Il luogo dell’annuncio non è stato ancora decido, poiché si starebbe scegliendo se farlo a Silverstone (casa Hamilton) oppure a Hockenheim (casa Mercedes).

La distanza tra le parti si sarebbe risolta in Francia, la scorsa settimana, quando l’inglese aveva dichiarato ai media che il rinnovo sarebbe stato annunciato presto.

Valtteri Bottas come clausola

Tra le richieste che avrebbe fatto il campione inglese alla Mercedes è il rinnovo del contratto anche di Valtteri Bottas. Il pilota finlandese è alla sua seconda stagione nella scuderia tedesca e nonostante non abbia ottenuto risultati straordinari, è sempre stato pronto ad aiutare il compagno di squadra per fargli vincere il campionato del mondo.

 

Questa richiesta è molto simile a quella di Vettel alla Ferrari di avere come compagno di squadra Kimi Raikkonen.

Sicuramente questo rinnovo di Hamilton alla Mercedes chiude le porte a Ricciardo di passare ad un top team. Il pilota della Red Bull aveva deciso di non rinnovare col team austriaco proprio per aspettare cosa avrebbe fatto Hamilton con Mercedes.

Questo impone a Ricciardo di scegliere se rimanere in Red Bull che nel 2019 sarà motorizzata Honda, oppure provare la sfida di McLaren.

Topics
Pubblicità

Nicoletta Floris

Studentessa di economia appassionata al mondo del motorsport (specialmente Formula 1 e MotoGP). Blogger della pagina Instagram laragazzadelmotorsport.

Altri articoli interessanti