2017

Formula 1 | Nico Rosberg a Suzuka… come commentatore di Sky Sports

Topics

Dicono che ogni promessa è debito, ma quella di Nico Rosberg è durata ben poco.
Dopo aver conquistato il tanto agognato Titolo Mondiale nella scorsa stagione, il Campione del Mondo in carica aveva affermato: “Ho scalato la mia montagna, sono arrivato in cima. Ora basta Formula 1”.
Nemmeno un anno dopo, eccolo tornare nel Circus iridato nelle vesti di manager di Robert Kubica, al fine di permettere al pilota polacco di fare il suo ritorno nella massima serie automobilistica.

Ma non è tutto, perchè Rosberg sembra averci preso gusto anche nel tenere il microfono in mano: sì, avete capito bene, il microfono da telecronista sportivo.
Non il volante. Lo abbiamo visto, per esempio, a Montecarlo, quando ha intervistato i primi tre classificati sulle stradine del Principato: dopo questa esperienza, sembra che Nico voglia approfondire l’intera questione, perchè a Suzuka tornerà alla ribalta nel ruolo di commentatore dell’emittente Sky Sports UK.

In questo modo andrà ad alimentare le fila degli ex piloti Martin Brundle, Anthony Davidson e Johnny Herbert che attualmente aiutano Ted Kravitz nel riportare alla TV britannica tutte le ultime news direttamente dai campi di gara. Un valore aggiunto molto prezioso, vista la sua esperienza da top driver sulle velocissime monoposto turbo-ibride di queste ultime stagioni.

Sono felicissimo di entrare a far parte del team di Sky Sports F1 UK durante questo fine settimana in Giappone – ha dichiarato Rosberg – Dopo aver appeso il casco al chiodo ho latitato nel farmi vedere sui circuiti di tutto il mondo, quindi questa sarà una grande opportunità per condividere i miei ricordi della pista di Suzuka, oltre che per ringraziare i fans per il loro sostegno nel corso degli anni”.

Queste, invece, le parole di Martin Brundle, che è pronto ad accogliere a braccia aperte il Campione del Mondo in carica alla luce, appunto, della sua esperienza nel Circus iridato: “La sua conoscenza sulle ultime monoposto, sulla Mercedes e sul suo rivale Hamilton sarà preziosissima: Nico saprà soddisfare la sete di conoscenza sia degli appassionati più accaniti che dei fan dell’ultim’ora. Sarà un piacere averlo al nostro fianco!”.

Topics
Continua la lettura

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? "Keep fighting".

Aspetta! C'è dell'altro!