2018

Formula 1 | Minardi Day: Aldo Costa sarà al voltante di una sua creatura, la W04

Il Minardi Day offrirà al progettista italiano l’occasione di essere nell’abitacolo di una delle sue invenzioni mentre nel Trofeo Bandini Valtteri Bottas darà spettacolo con l’auto campione del mondo 2016

Topics

Il prossimo Minardi Day, che si svolgerà ad Imola il 5 e 6 maggio prossimo, vedrà un pilota d’eccezione: stiamo parlando del progettista Mercedes Aldo Costa che, come promesso dal team principal della squadra campione del mondo di Formula 1, avrà l’opportunità di testare una delle sue creature, più precisamente la Mercedes W04, vettura che ha corso nella stagione 2013, l’ultima prima dell’avvento dell’ibrido e dell’inizio del dominio tedesco.

Il test sarà probante visto che l’ingegnere italiano dovrà vedersela con l’insidioso circuito intitolato ad Enzo e Dino Ferrari, che ha ospitato fino al 2007 una gara mondiale, denominata GP di San Marino. Il 56enne tecnico del team di Brackley ha già testato una vettura sul circuito sanmarinese, due anni fa.

Lo stesso Toto Wolff aveva rimarcato in tempi non sospetti le qualità alla guida del parmense, dopo la Mille Miglia corsa l’anno scorso a bordo di uno storico Prototipo Mercedes del 1952, la SL300: “Sì è mostrato un grande pilota come ha preso il volante” faceva notare il team principal della squadra della Stella a tre punte.

Per Aldo Costa un sogno che si avvera, essere alla guida della sua creatura che in quell’anno permise a Lewis Hamilton e Nico Rosberg di ottenere tre vittorie sarà di certo una forte emozione che non potrà che renderlo orgoglioso del suo lavoro, come del resto di tutto il team.

Guest star d’eccellenza anche a Brisighella, luogo nel quale prenderà il via la 25esima edizione del Trofeo Bandini: Valtteri Bottas in quell’occasione proverà per la prima volta la W07 del 2016, vettura campione del mondo nelle mani di Nico Rosberg, che proprio l’anno successivo lascerà il sedile al pilota finlandese.

Topics
Continua la lettura

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Aspetta! C'è dell'altro!