Mercato Piloti F1

Formula 1 | Mercato Piloti 2017, quale sarà il futuro di Marcus Ericsson?

Marcus Ericsson vuole un team ed una monoposto competitiva perché vuole mostrare tutto il suo potenziale, vincendo! Ma le nuove regole del 2017 rendono tutto più complicato e non si quale team sarà davvero forte.

Il pilota della Sauber, Marcus Ericsson ha affermato che sta avendo contatti con vari team di Formula 1, tra cui Williams e Renault, per quanto riguarda un volante per il 2017. Il pilota svedese è in scadenza di contratto al termine della stagione ed ha detto che si sta guardando intorno.

Marcus Ericsson in merito ha affermato: “Sto parlando con varie squadre, tra cui la Sauber, ma non ci sono molti posti liberi, perciò vedrò nelle prossime settimane. Per ora nulla è ancora deciso, ma spero che presto saprò che cosa mi accadrà. L’obiettivo principale è quello di rimanere in Formula 1 per molto tempo e con la migliore vettura possibile”.

Quando gli è stato chiesto se aveva avuto contatti con la Williams, Renault e Force India, Marcus Ericsson ha risposto di si ed ha affermato di aver avuto anche dei colloqui con la Manor, perché secondo lui è necessario mantenere la comunicazione con tutti i team, per vedere cosa succederà.

Marcus Ericsson è attualmente al suo terzo anno in Formula 1, ed afferma di sentirsi pronto a progredire la sua carriera per guidare una monoposto in cui può mostrare tutto il suo potenziale. A riguardo infatti ha affermato: “Il prossimo anno inizierò la mia quarta stagione, quindi sono davvero impaziente di essere in una vettura dove potrò essere un po’ più competitivo e dimostrare quello che posso fare realmente, visto che ancora non ho avuto la possibilità di mostrare tutto il mio potenziale. Quindi sono davvero desideroso di essere in un team, in cui posso lottare regolarmente. Presto voglio essere in un team competitivo, in modo che io possa davvero mostrare alle persone, la miglior performance della mia carriera. Detto ciò ci sono un sacco di cose che accadono oggi in Sauber e, quindi sarà interessante vedere cosa accadrà in futuro”.

Quando gli è stato chiesto se la Williams potrebbe essere la squadra ideale, in base ai posti disponibili che ci sono attualmente in Formula 1, per raggiungere i suoi obiettivi, Marcus Ericsson ha risposto di si. In realtà la Williams deve ancora annunciare la sua line-up per il 2017, però Valtteri Bottas crede di rimanere alla Williams, mentre il sedile vuoto potrebbe essere occupato da Felipe Nasr o dal pilota Lance Stroll.

Le regole tecniche che cambieranno per la prossima stagione, rendono tutto più complicato, infatti Marcus Ericsson ha ammesso che da adesso è difficile sapere quali team saranno forti nel 2017, infatti ha affermato: “E’ tutto un’incognita, ancora non si sa cosa succederà e chi sarà forte e chi invece no”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button