Curiosità dalla F1Gran Premio Giappone

Formula 1 | McLaren: Honda al lavoro con un’equipe dedicata al motore 2017

La McLaren ha ancora 3 gettoni da usare. Gli ultimi aggiornamenti della PU Honda arriveranno per il GP del Giappone, gara di casa del motorista

La McLaren punta tutto sul 2017, per lo meno a livello di motore. Dopo un inglorioso debutto, la scorsa stagione, proprio nell’anno del ritorno dello storico partner motoristico Honda e la ripresa nel 2016, non si può ancora dire che il Costruttore giapponese sia riuscito ad avvicinare in maniera significativa i diretti avversari. Yusuke Hasegawa, Responsabile dell’azienda di Sakura, ha spiegato che per prepararsi al meglio alla prossima stagione la Honda ha organizzato un gruppo di lavoro che si starebbe concentrando solo ed esclusivamente sulla preparazione del motore che dovrà spingere la McLaren nel 2017.

Approfittando del cambio delle regole il motorista giapponese spera di ridurre notevolmente il gap di potenza, che si è visto nettamente a Monza, rispetto a Mercedes, Ferrari e Renault in previsione del prossimo anno: “Gli uomini che stanno lavorando ancora sul motore 2016, passano i dati utili al gruppo che si concentra esclusivamente sul propulsore che scenderà in pista nel 2017“, ha raccontato il manager giapponese ai colleghi di Autosport.

Secondo alcune indiscrezioni la Honda dovrebbe introdurre ancora qualche novità a livello motoristico prima del termine della stagione 2016 di Formula 1. La factory di Sakura ha a sua disposizione ancora tre gettoni da usare che, alcuni rumors lasciano intuire saranno sfruttati in occasione del Gran Premio del Giappone, gara di casa della Honda, o negli Stati Uniti, ad Austin, in base ad affidabilità e prestazioni in pista: “Tenendo conto dei tokens che ancora dobbiamo usare, abbiamo la possibilità di lavorare sul motore a combustione. Puntiamo a raggiungere i nostri avversari il prossimo anno, ma per riuscirci dobbiamo lavorare anche di più“, ha concluso Hasegawa.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button