2014

Formula 1, Marussia: materiale all’asta a metà dicembre

Motor Racing - Formula One World Championship - Malaysian Grand Prix - Race Day - Sepang, Malaysia

Fallito il tentativo di riportare la Marussia in pista per il Gran Premio di Abu Dhabi, ultima gara del campionato 2014 di Formula 1, l’avventura della scuderia anglo-russa nel Circus sembra davvero essere arrivata al capolinea e, l’uscita delle foto, avvenuta nei giorni scorsi, del progetto 2015 sembrava essere un indizio. Il prossimo 16 e 17 dicembre il materiale del team di Banbury sarà infatti battuto all’asta dalla CA Global Partners. Prima della pubblicazione del catalogo con tutti gli oggetti che verranno messi all’asta, sarà effettuata un’ispezione della factory. Le uniche conferme a riguardo dei materiali presenti in asta sembrano portare alle monoposto, rigorosamente senza motore, e alle componenti di ricambio, come gli attrezzi utili a una scuderia di Formula 1.

Per la Marussia non c’è futuro, ha chiuso baracche e burattini tanto che i grandi sforzi per cercare di trovare un acquirente non sono stati sufficienti. È una sconfitta amara per la scuderia anglo-russa che ha provato a salvare il salvabile in tutti i modi. Quella della Marussia con la Formula 1 è una storia finita nel peggiore dei modi dopo che a Monaco, Jules Bianchi, è riuscito ad andare a punti per la prima volta a punti nella storia.

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close