2018Formula 1Test Abu Dhabi

Formula 1 | La Sauber vuole Raikkonen per i test di Abu Dhabi

Il team svizzero è in trattativa con la Ferrari per poter iniziare a lavorare con Kimi Raikkonen già a partire dai test successivi alla fine del Mondiale

Topics

Mancano solamente due gare alla conclusione del Mondiale 2018, con le quali si appresta a terminare anche la carriera in Ferrari di Kimi Raikkonen.

Dall’anno prossimo, infatti, il pilota finlandese indosserà le vesti del nuovo pilota Alfa Romeo Sauber, sostituendo Charles Leclerc e affiancando il nuovo arrivato Antonio Giovinazzi.

Proprio per questo, la scuderia svizzera sta cercando di accelerare i tempi e ha espresso la volontà di avere Raikkonen in Sauber già a partire dai test che avranno luogo ad Abu Dhabi proprio dopo la fine della stagione.

Una mossa, come ha confermato il team principal Fréderic Vasseur, volta a entrare in contatto quanto prima con il pilota finlandese, in modo da avere ben chiare le sue caratteristiche di guida e sviluppare una monoposto conforme e quanto più competitiva possibile.

Stiamo discutendo con la Ferrari e spero che potremmo arrivare a una decisione durante il weekend di Abu Dhabi. È importante per i nostri ingegneri avere le opinioni di Kimi, perché potranno aiutarli nello sviluppo della macchina”.

Una trattativa che Vasseur spera possa essere facilitata dalla collaborazione che già unisce le due scuderie, senza imbattersi in ostacoli politici e commerciali che non servirebbero ad altro se non a complicare inutilmente la situazione.

A proposito del passaggio di Raikkonen in Sauber, inoltre, Vasseur ha voluto sottolineare nuovamente l’entusiasmo che già si respira all’interno della scuderia, che non vede l’ora di poter lavorare di nuovo con un campione del mondo.

È in forma smagliante, ha fatto la pole a Monza, ha vinto ad Austin ed è salito sul podio del Messico: abbiamo bisogno della sua opinione, abbiamo bisogno di lui come leader”.

Topics
Pubblicità

Anna Vialetto

Mi chiamo Anna, ho 25 anni, laureata in Comunicazione e attualmente studentessa in Web Marketing & Digital Communication. Sono una ragazza determinata e testarda, con la passione per lo scrivere, i libri e gli anime. La passione per la Formula 1 è iniziata circa durante gli ultimi anni dell’era Schumacher in Ferrari e, da quel momento, non mi ha più abbandonata. Il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo, la velocità sono tutti elementi che mi tengono incollata allo schermo e mi fanno venire la pelle d’oca. Il team a cui sono legata è Ferrari, con cui condivido gioie, dolori, rabbia, quasi come se vivessi in prima persona l’esperienza del Gran Premio: nonostante tutto, le emozioni che la scuderia e la Formula 1 riescono a regalarmi, sono qualcosa che è difficile spiegare a parole.

Altri articoli interessanti