Formula 1

Formula 1, Joylon Palmer è terzo pilota della Lotus per il 2015

formula 1-lotus-joylom-palrmer

In questo periodo, tutte le Scuderie sono al lavoro per ultimare le loro monoposto che verso la fine di questo mese, saranno svelate al pubblico, e poi faranno i loro debutto a Jerez all’inizio di Febbraio con i test invernali, in preparazione al mondiale di Formula 1 2015, che scatterà a Marzo con il Gp d’Australia.

Da Enstone, è arrivata la notizia che la Lotus ha ingaggiato il giovane pilota britannico Joylon Palmer, con il ruolo di terzo pilota, affiancando i piloti titolari, ovvero Pastor Maldonado e Romain Grosjean per questa stagione.

Joylon Palmer, 25 anni compiuti proprio oggi, è figlio d’arte, essendo il padre Jonathan Palmer ex pilota di Formula 1. Nel 2014, ha vinto la categoria GP2 Series, e sperava di poter proseguire il suo percorso con l’obiettivo di approdare in Formula 1, ma non essendo legato a programmi junior di team ufficiali (per esempio: Ferrari Driver Academy, Red Bull Junior Team, o Lotus F1 Junior Team), sperava che Caterham o Marussia potesse dargli un’opportunità, ma i problemi di queste due Scuderie, Palmer, ha pensato di inoltrare la sua richiesta alla Lotus, la quale lo ha promosso nel ruolo di terzo pilota e tester della Scuderia.

La Scuderia di Enstone, ha offerto al giovane pilota, un programma con la possibilità di scendere in pista il venerdì durante alcune sessioni di prove libere, e in occasione di sessioni di test, che gli permetteranno di contribuire allo sviluppo della E23 nel corso dell’anno.

«Sono felice di essere entrato a far parte del team Lotus F1. Il mio obiettivo è sempre stato di diventare pilota di Formula 1, e la chance che mi ha offerto la Lotus è una grande opportunità considerando che il team quest’anno avrà la fornitura dei motori della Mercedes. Voglio acquisire il metodo di lavoro di una squadra di Formula 1, stando a contatto con i tecnici di ogni area e cercando di sfruttare ogni chilometri di test. Credo sia un modo migliore per prepararsi all’esordio in Formula Uno, come ha di recente dimostrato Valterri Bottas» – ha così dichiarato Joylon Palmer.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. I suoi protagonisti: piloti, monoposto, team mi hanno letteralmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio