Test Bahrain

Formula 1 | I team pensano di spostare i test pre stagione in Bahrain dal 2019

A seguito dei difficili test svoltisi ad inizio anno a Barcellona, i team starebbero pensando di farli in Bahrain.

Un ritorno alle origini. I team di Formula 1 starebbero prendendo in considerazione l’ipotesi di spostare i test che si svolgono prima della stagione da Barcellona al Bahrain.

Tale circuito ha già ospitato le monoposto di F1 per i test dal 2006 al 2009 e anche nel 2014, anche se in questo caso c’erano anche dei test in Europa. I team, però, hanno sempre preferito girare in Spagna sia per questione di costi che per ragioni di logistica.

Quest’anno, però, i test non sono stati così fruttuosi perché le condizioni meteo sono state avverse, tanto che le monoposto molte volte non sono scese in pista visto che era impossibile ottenere i dati. Un giorno è persino scesa la neve sul circuito di Montmelò, rendendo inagibile il tracciato. Questo ha creato dei problemi ai team , poiché non sono riusciti ad ottenere dati sufficienti in vista delle prime gare del campionato.

formula-1-i-team-pensano-di-spostare-i-test-pre-stagione-in-bahrain-dal-2019

I test di Barcellona di quest’anno avevano evidenziato tanto blistering sulle gomme di tutti i team, salvo qualche eccezione. Per questo motivo l’azienda italiana aveva deciso di portare su tutti i circuiti riasfaltati delle gomme con minore battistrada, proprio per evitare tale situazione in gara.

Liberty Media sarebbe favorevole dei test in Bahrain, perché il tempo bello sarebbe garantito; infatti sarebbe propensa a contribuire per i costi di spedizione che devono accollarsi i team.

Logicamente come tutte le cose ci sono i lati negativi. In questo caso il problema maggiore di spostare i test in Bahrain sarebbe l’enorme spesa per i team di portare tramite mezzi aerei i nuovi aggiornamenti usciti dalla fabbrica.

Il primo test è stato fissato otto giorni prima rispetto alle date di quest’anno, a seguito della decisione di anticipare il gran premio d’Australia. Le date sono dal 18 al 20 febbraio, e dopo una pausa di una quindicina di giorni, dal 26 febbraio al 1 marzo. Il gran premio d’Australia sarebbe quindici giorni più tardi.

 

 

Pubblicità

Nicoletta Floris

Studentessa di economia appassionata al mondo del motorsport (specialmente Formula 1 e MotoGP). Blogger della pagina Instagram laragazzadelmotorsport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati anonimi di navigazione e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti un’esperienza migliore con i nostri servizi.