Gran Premio Ungheria

Formula 1 | GP Ungheria 2016: pole position di Nico Rosberg in dubbio?

Un temporale che ha posticipato l’inizio della sessione di qualifiche e quattro bandiere rosse che hanno caratterizzato la Q1. Eppure quando il sole sembrava essere tornato sull’Hungaroring, la classifica stilata a termine delle qualifiche potrebbe essere rivista.

Nico Rosberg rischia di perdere la pole position, a favore di Lewis Hamilton. Secondo quanto hanno riportato i colleghi della RAI, il tedesco della Mercedes non avrebbe rispettato le bandiere gialle esposte nei secondi finali delle qualifiche a causa del testacoda di Alonso. Dopo aver visionato alcune immagini gli inviati in circuito hanno sottolineato come Nico Rosberg non abbia rallentato nel tratto dove erano esposte le bandiere gialle mentre Hamilton e Vettel avevano visibilmente rallentato. Nel caso in cui i commissari decidano di visionare il video la pole position del tedesco potrebbe sfumare a favore di Hamilton staccato dal tedesco di appena 143 millesimi di secondo.

A saltare maggiormente all’occhio è proprio il tempo ottenuto da Rosberg nell’ultimo giro della Q3: il figlio d’arte ha fermato il cronometro sull’1’19″965, l’unico pilota ad essere sceso sotto il muro dell’1’20”, ha ottenuto un ottimo riscontro cronometrico proprio nell’ultimo tratto della pista.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button