Gran Premio Monaco

Formula 1, GP Monaco 2015: migliorata la sicurezza alle Piscine

formula-1-gp-monaco-2015-modifiche-alle-piscine-001

Questo fine settimana i piloti di Formula 1 saranno impegnato su uno dei tracciati maggiormente amati del Mondiale, per il Gran Premio di Monaco. Il sesto appuntamento della stagione, il più glamour della stagione, è particolarmente legato ai protagonisti del Circus per le difficoltà del tracciato, una pista molto stretta, tornanti tortuosi e curve lente che permettono ai piloti di mettersi in evidenza. Quasi ogni anno, una piccola parte della pista viene minimamente modificata per migliorare la sicurezza e anche questo 2015 non è scampato alla tradizione. La variazione, riguarderà la zona delle Piscine che è stata allargata dopo che un primo ammodernamento è stato testato la settimana in cui la Formula E ha girato nel Principato.

Nonostante l’allargamento della carreggiata, la zona continua a essere una delle più critiche della pista: «Anche se il disegno è sostanzialmente differente, è sempre una grande sfida per un pilota quel punto. La macchina soffre di sovrasterzo ed è necessario entrare in curva nel modo migliore per non avere problemi durante la percorrenza», ha commento Tonio Liuzzi, attualmente impegnato proprio nel Campionato di Formula E.

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio