DichiarazioniGran Premio Italia

Formula 1 | GP Italia, Sebastian Vettel: “La prima sensazione è positiva”

Sebastian Vettel nel complesso è abbastanza soddisfatto da questo venerdì di prove libere, ma vuole che sia tutto perfetto domani in qualifica e domenica in gara.

Il pilota tedesco della Ferrari, Sebastian Vettel, ha terminato in terza posizione la seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Italia a Monza, distante di circa 4 decimi, dalla Mercedes del Campione del Mondo in carica, Lewis Hamilton. Perciò la Ferrari sembra trovarsi davvero a proprio agio sul tracciato di Monza, infatti oggi è stata l’unica a rimanere in scia alla Mercedes, che come al solito ha mostrato la propria supremazia, confermandosi così la vettura da battere anche sul velocissimo tracciato di Monza.

Il ferrarista Sebastian Vettel ha concluso in quarta posizione la prima sessione di prove libere ed in terza posizione la seconda sessione di prove libere, alternandosi in tali posizioni con il compagno di squadra, il finlandese Kimi Raikkonen.

A fine giornata, il pilota tedesco è apparso nel complesso abbastanza soddisfatto, ma ovviamente non del tutto, infatti ha affermato: “Dopotutto è soltanto venerdì, dunque non è il giorno più importante del weekend, però è importante che abbiamo girato e mostrato una discreta velocità. Dobbiamo però migliorare, credo che la macchina abbia più potenziale di quello che abbiamo espresso, dà buone sensazioni, noi però dobbiamo dimostrarlo a ogni curva e mettere insieme il giro, però la prima sensazione è positiva”.

Ma la notizia più eclatante e positiva della giornata in casa Ferrari è probabilmente quella del buon debutto della nuova ed ultima versione della power unit. Lo conferma anche Sebastian Vettel, che in merito ha affermato: “E’ un nuovo motore, quindi credo che sta facendo quello che ci aspettavamo, il che è davvero positivo. Ovviamente il venerdì si provano tante cose diverse e dobbiamo aspettare un po’ di più, domani e domenica poi vedremo”. Sebastian Vettel ha effettuato in tutto 50 giri quest’oggi, ottenendo il miglior crono di 1:23.354, a 453 millesimi dal miglior tempo effettuato da Lewis Hamilton.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button