DichiarazioniGran Premio Italia

Formula 1 | GP Italia, Lewis Hamilton: “L’atmosfera è incredibile, i tifosi mi esaltano, la pista è stupenda!”

Lewis Hamilton ha ottenuto la quinta pole position a Monza, ottenendo così la 56esima pole della sua carriera.

Il Campione del Mondo in carica, Lewis Hamilton ha ottenuto la quinta pole position della carriera, durante le qualifiche odierne del Gran Premio d’Italia a Monza. Con questa pole position ha ottenuto la sua 56esima pole in totale. Lewis Hamilton ha inflitto al compagno di squadra Nico Rosberg un divario di quasi mezzo secondo, un gap veramente pesante in un tracciato come quello di Monza.

L’unica preoccupazione della giornata deriva da uno spiattellamento della mescola anteriore destra soft con cui partirà domani, a meno che non ci sia una sostituzione in nome della sicurezza. Lewis Hamilton oggi ha raggiunto il suo idolo Ayrton Senna ed anche Juan Manuel Fangio nel club dei poleman per cinque volte a Monza.

Un risultato inaspettato di cui va davvero fiero, infatti Lewis Hamilton ha affermato: “Sapevo di avere questa possibilità e sono molto contento di aver conquistato la pole position, però, mai avrei pensato di poter ambire a numeri in comune con delle leggende come loro. Sono davvero onorato”. Lewis Hamilton a Monza è sempre andato molto forte, e questa edizione non sembra fare eccezione. Il pilota inglese in merito ha dichiarato: “L’atmosfera è incredibile, i tifosi mi esaltano, la pista è stupenda”.

Oltre a questa splendida magia, c’è anche il fatto che la Mercedes ancora una volta ha mostrato la propria supremazia anche a Monza, incutendo non poco terrore agli avversari. Lewis Hamilton infatti ha dichiarato: “Sono molto fortunato ad essere il loro pilota, di weekend in weekend questa squadra non smette mai di stupirmi, per come la macchina si dimostra perfetta per il tracciato da affrontare”.

In tutto ciò c’è però un piccolo spettro: la mescola soft con cui partirà si è spiattellata nel giro migliore della Q2 con una staccata al limite alla Prima Variante. Nel secondo tentativo Lewis Hamilton non è riuscito a far meglio, ma Toto Wolff a fine qualifica ha ipotizzato una possibile sostituzione, infatti ha affermato: “Intanto bisogna stabilire se e quanto è danneggiata, a quel punto potremmo sperare nella sostituzione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button