Gran Premio Gran Bretagna

Formula 1 | GP Gran Bretagna, Rosberg: penalità di 10sec, il tedesco finisce terzo

I commissari hanno deciso che Nico Rosberg dovrà scontare 10sec di penalità: il tedesco perde così la seconda posizione al GP di Gran Bretagna in favore di Verstappen.

Il problema si è presentato a sei giri dalla fine, quando la vettura di Rosberg è rimasta bloccata in settima marcia e dal muretto Mercedes hanno provveduto al reset aiutando il pilota con alcune indicazioni via radio. Stando a quanto scritto sul regolamento, i piloti possono ricevere istruzioni qualora ci si trovi davanti al pericolo di stop della vettura imminente.

Il gruppo degli Stewards, che si sono trovati a fronteggiare la situazione per la prima volta, era composto da: Nigel Mansell, Nish Setty e Tim Mayer. Con questa decisione il pilota tedesco scala dal secondo al terzo gradino del podio a Silverstone ed il suo vantaggio sul compagno di squadra Hamilton si accorcia di un solo punto.

Intanto la Mercedes fa sapere di aver fatto ricorso riguarda la decisione della FIA, adesso da Brackley decideranno se andare avanti o meno.

Questa la conversazione radio:

NR: “Problema al cambio”

ING: “Driver default 1-0-1, chassis default 0-1. Nico non utilizzare la settima marcia, non utilizzare la settima marcia!

NR: “Cosa vuol dire?! Devo saltare?!

ING: “Affermativo!”

Anna Polimeni

Mi chiamo Anna, ho 19 anni e vengo da Torino. La F1? la mia passione, il mio mito? Ayrton Senna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button